Nel 2021 Ford lancerà la sua tecnologia di guida autonoma e aumentano i test su strada con Argo AI a Washington

Nel 2021 Ford lancerà la sua tecnologia di guida autonoma e aumentano i test su strada con Argo AI a Washington

Nel 2021 Ford lancerà la sua tecnologia di guida autonoma e aumentano i test su strada con Argo AI a Washington
Le tecnologia dell'auto a guida autonoma dovranno prima o poi confrontarsi con il traffico cittadino. Probabilmente è stato un ragionamento simile ad avere indotto i tecnici Ford a scegliere Washington come sede per testare i propri veicoli senza conducente. A partire dal 2019 Ford, insieme alla start-up Argo Al, sarà al lavoro sulle strade della capitale USA per verificare come i propri veicoli autonomi se la cavano alle prese con l'ora di punta. Guidare in città è certamente più impegnativo che in autostrada; vediamo i dettagli del progetto e come si stanno muovendo i rivali del settore.

IL PROGETTO

Le auto a guida autonoma Ford sono pronte a scendere sulle strade di Washington DC. Ford ha annunciato una partnership con la città per iniziare a testare auto senza conducente sulle strade cittadine già all'inizio del 2019. La startup automobilistica di Ford, Argo AI, ha già iniziato a mappare la città per supporare i sensori presenti sui veicoli. Finora, le auto a guida automatica sono state testate principalmente impegnate in test nelle periferie ed in città di diemensioni più piccole. Ford è anche al lavoro su tutta una serie di tecnlogie che saranno di supporto all'auto senza conducente. E' noto, infatti, che le vetture autonome necessitano di dispositivi che supportino la loro attività (Leggi Ford al lavoro l'incrocio senza semaforo). Il colosso americano prevede di lanciare un servizio self-driving nel 2021, e Washington DC sarà la sua seconda città, dopo Miami, scelta per il debutto.

LE FORD AUTONOME

Per sviluppare tecnologie sempre più all'avanguardia nel settore della mobilità autonoma e connessa Ford ha costituito una società specifica. La Ford Autonomous Vehicles LLC mette assieme le competenze di team operanti in vari settori per cercare di portare, in strada prima e sul poi mercato poi, prototipi funzionanti nel breve periodo. Al centro dei lavoro c'è Argo AI, il partner tecnologico con sede a Pittsburgh, al lavoro sulla piattaforma di intelligenza artificiale, chiamata a spingere la guida autonoma oltre il Livello 2. La nuova azienda svolge operazioni di ricerca e sviluppo con un portafoglio di 4 miliardi di dollari stanziati da Ford fino al 2023. Per quella data il brand vuole mettere in strada 20 auto elettriche e un paio di modelli a guida autonoma.

CAPITALI A GUIDA AUTONOMA

Ford non è la sola a lavorare alla guida autonoma su strade cittadine. Nel 2017 General Motors, tramite la sua controllata Cruise, ha annunciato piani simili per testare veicoli a guida autonoma a Manhattan (Leggi chi sono i big nella corsa alla guida autonoma). Necessario chiarire che trattandosi di tecnlogie in corso di sviluppo è facile incorrere in errori. Non sono pochi gli incidenti, anche mortali, verificatisi durante i test svolti dai vari colossi del settore della mobilità intelligente. Se quindi le città stanno per diventare teatro di sempre più frequenti test drive è bene essere consapevoli e preparati. A Londra Nissan e Jaguar Land Rover sono all'opera, in zone periferche della città, per allestire un servizio di taxi a guida autonoma. Il cammino tracciato è quindi irreversibile. I conducenti umani saranno sostituiti da software ed hardware con l'auto che diventerà uno spazio da vivere in modo completamente diverso rispetto ad oggi.
 

Pubblicato in Sistemi di sicurezza il 23 Ottobre 2018 | Autore: Redazione


Commenti

Manutenzione Lampade Auto

Cerca Crash Test Auto

Stai per acquistare un’auto? Controlla se è davvero sicura! Clicca e scopri