Multe arretrate: entro il 15 maggio si può usufruire del ''concordato''

Non è mai troppo tardi per pagare le multe arretrate. Parte, infatti, oggi la campagna di comunicazione messa a punto dal Campidoglio (su proposta dell'assessore comunale al Bilancio e allo ...

26 marzo 2010 - 10:27

Non è mai troppo tardi per pagare le multe arretrate. Parte, infatti, oggi la campagna di comunicazione messa a punto dal Campidoglio (su proposta dell'assessore comunale al Bilancio e allo sviluppo economico Maurizio Leo), per cercare di sensibilizzare i cittadini sulle opportunità offerte dal concordato per le multe sulle infrazioni al Codice della Strada elevate sino al 31 dicembre 2004.

«Hai vecchie multe da pagare? Puoi risparmiare se aderisci al concordato entro il 15 maggio 2010». Questo lo slogan della campagna di affissioni sulla definizione agevolata che consentirà ai cittadini interessati a chiudere le posizioni debitorie pregresse con uno sconto pari, in media, ai due terzi delle somme originariamente dovute. La campagna punta a rafforzare l'invio delle circa 230.000 comunicazioni già inviate dall'Agente per la riscossione, Equitalia Gerit, a tutti i contribuenti con iscrizioni a ruolo di somme che si sono accumulate nel corso degli anni per effetto delle maggiorazioni e delle sanzioni aggiuntive applicate in caso di mancato pagamento delle multe entro il termine di sessanta giorni. Dopo la chiusura del termine per aderire al concordato l'Agente per la riscossione, riprenderà le procedure esecutive, attualmente sospese, per il recupero dell'intera somma iscritta a ruolo. La campagna prevede un piano di affissioni di manifesti sui mezzi pubblici che riguarderà, a partire da oggi, 26 marzo, 200 linee dell'Atac e di circa 3.000 pubblicità in formato 100×140 negli spazi dedicati del circuito comunale (pensiline e fermate autobus).

La campagna sarà, inoltre, trasmessa sui video allestiti all'interno delle carrozze della metropolitana attraverso il sistema Moby con spot silenziosi della durata di 10 secondi dal 20 aprile per circa due settimane. Ulteriori passaggi radio sono previsti sul notiziario delle dodici emittenti locali di Radioromacomune con due spot al giorno per più periodi ancora da definire.
Il Comune ha, inoltre, predisposto un depliant pieghevole contenente una guida al pagamento agevolato delle multe che sarà in distribuzione presso gli uffici comunali, gli sportelli dell'agente per la riscossione e presso tutti gli altri uffici pubblici.

fonte – ilgiornale.it

1 commento

Elisabetta
10:37, 9 aprile 2010

Salve,
e per quelle dopo il 2004?…

GRAZIE

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Auto nuove, prezzi sino a +24% rispetto al listino negli USA

Trasporto auto elettriche: servono navi speciali “antincendio”

Auto nuove: i sistemi di sicurezza fondamentali per Global NCAP