Multato in bici, gli ridanno i punti della patente

Multato in bici, gli ridanno i punti della patente Dovrà però pagare una multa per aver attraversato col rosso

Dovrà però pagare una multa per aver attraversato col rosso

22 Ottobre 2010 - 12:10

Ci sono voluti 14 mesi, ma alla fine i 6 punti sottratti alla sua patente di guida per aver attraversato col rosso in bicicletta sono stati riaccreditati. E' successo ad un signore di Bergamo, Fabrizio Segnini, 44 anni, che il 9 Agosto del 2009 era passato col rosso in bici davanti a una macchina dei vigili.

Segnini aveva contestato la decurtazione dei punti dalla patente, in quanto per guidare una bicicletta non c'è bisogno di una licenza di guida e quindi non c'era alcuna relazione tra la sanzione inflittagli e la sua violazione.

Il Giudice gli ha dato ragione a metà: i punti gli sono stati restituiti, ma Segnini dovrà pagare la multa di 150 euro, inflittagli dalla Polizia Locale per aver attraversato col rosso.

Tra l'altro, pare che l'uomo sia particolarmente sfortunato per quanto riguarda il Codice della strada: qualche anno fa aveva ricevuto una citazione dal tribunale di Messina per aver investito un pedone. Si scoprì poi che c'era stato uno sbaglio nella trascrizione della targa e Segnini era finito erroneamente in una faccenda che non lo riguardava.

Commenta con la tua opinione

X