4 commenti

Mina
18:38, 18 luglio 2015

Entrando in Ungheria dalla Croazia , su unica strada possibile ,senza nulla che segnalasse la necessita oppure un punto vendita del bollino autostradale ……..dopo due mesi :LA MULTA . 89 euro !!!!!!!! Appena entrati dopo la frontiera abbiamo seguito indicazioni per strada bassa HEVIZ .Non capiamo da dove ed il perché !!!!!! Cosa dobbiamo fare ? Ricorso , pagare ??????? Grazie , Brioni

Ezio
10:37, 8 aprile 2016

Buongiorno, mercoledì 06/04/2016 ho trovato in buchetta busta con il Verbale di Contravvenzione di un superamento della velocità consentita, presa in Francia questa estate. Considerato che non ho visto nessun tipo di Radar o pattuglie stradali,fermo restando che se l'infrazione è stata commessa pagherei la sanzione, ma la cosa che mi lascia perplesso è che se compilo il modulo per consultare la posizione della pratica d'infrazione una volta inviati i dati, questa a piè pagina mi ritorna con la dicitura: “nessuna pratica corrisponde a questi dati” – ( i dati inseriti sono corretti, seguendo scrupolosamente le indicazioni date, per scrupolo ripetute più volte).
A questo punto vorrei sapere cosa fare, anche perchè il verbale porta la data del 01/03/2016 è se voglio pagare senza sanzioni ulteriori, deve essere pagata entro i gg 46 da quella data, è non manca molto.
Qualcuno può darmi suggerimenti?

fortunato
15:50, 23 agosto 2016

Ho ricevuto una multa per autovelox dalla Francia con lettera ordinaria.devo pagare?

Mark
13:24, 24 novembre 2017

Se si trasgredisce si paga !! ed è giusto che sia così ovunque…… ma ovunque allor quando qualche deficente non abusi della popria posizione giuridica solo per esaudire stupidi risentimenti antitaliani e nello specifico mi rivolgo a certi squallidi personaggi partoriti in ungheria, slovenia e da qualche tempo anche in polonia. Non si può far di tutta l'erba un fascio ma purtroppo a me pare che si stia andando sempre di più verso un peggioramento della situazione…. in una sola parola abuso di potere con sottofondo razzista.