Mobilità sostenibile e sicurezza dei trasporti: è cominciata la conferenza provinciale

Stamani ha avuto inizio la "Conferenza Provinciale sulla Mobilità Sostenibile e la Sicurezza dei Trasporti", promossa dalla Provincia di Benevento (assessorato ai Trasporti) con il patrocinio del...

5 marzo 2010 - 7:58

Stamani ha avuto inizio la “Conferenza Provinciale sulla Mobilità Sostenibile e la Sicurezza dei Trasporti”, promossa dalla Provincia di Benevento (assessorato ai Trasporti) con il patrocinio del Ministero dell'Ambiente, Regione Campania e altri enti.

I lavori della prima sessione, moderati da Marco Spinedi, consigliere d'amministrazione di ‘ItaliaMondo Logistica&Intermodalità', hanno affrontato il tema del trasporto sostenibile. A prendere subito la parola è stato l'assessore provinciale ai Trasporti, Gianvito Bello: “L'iniziativa, ormai appuntamento tradizionale della Provincia, accende i riflettori su un settore che vive una crisi strutturale profonda e dimostra l'impegno a impostare una strategia che veda l'Ente quale capofila di un nuovo modo di intendere il sistema dei trasporti. L'auspicio è quello che la Conferenza possa essere lo 'start up' dell'Accordo di programma con la Regione Campania per la ristrutturazione dei terminal a Benevento, per le pensiline lungo i percorsi provinciali e per l'elettrificazione della metropolitana leggera della tratta ferroviaria fino a Porta Rufina. L'iniziativa, inoltre, è finalizzata a far partire il progetto, da finanziare con i fondi strutturali europei, per la mobilità sostenibile e i veicoli elettrici. Infine, la Conferenza vuole avviare un discorso politico-amministrativo tra la Provincia e il Comune di Benevento per l'integrazione con il sistema dei trasporti pubblici locali, ossia l'Amts”.

All'incontro è intervenuto anche il sindaco, Fausto Pepe per il quale “occorre mettere assieme più sinergie, per rilanciare il settore dei trasporti extra urbani e quelli della città di Benevento”. Durante la conferenza sono state presentate le conclusioni dello Studio di Fattibilità circa la riqualificazione del trasporto in città, frutto di una intesa tra Regione Campania, Provincia e Comune di Benevento, Rete ferroviaria italiana e gestori dei trasporti su ferro e gomma, Eav Bus e Metrocampania. Sono state analizzate le potenzialità di integrazione dei diversi sistemi attualmente presenti sul territorio al fine dell'ottimizzazione del servizio per i viaggiatori. Le stazioni ferroviarie cittadine, secondo l'analisi, saranno meglio integrate tra loro e servite da aree per bus terminal che contribuiranno a migliorare gli spostamenti. Prevista anche la metropolitana cittadina utilizzando le strutture esistenti e la loro integrazione con aree di parcheggio per bus. Per passare alla fase attuativa ora si dovrà provvedere alla progettazione esecutiva.

Al convegno sono intervenuti anche Mariano Gallo, docente di trasporti all'Università del Sannio, Vincenzo Torrieri, presidente del Centro di Competenza del Sistema dei trasporti della Università Federico II di Napoli, Antonio Coppola, amministratore delegato dell'Agenzia regionale per la Sicurezza stradale, Sylvain Haon, direttore esecutivo di Polis e Roberto Formato, esperto in sviluppo turistico.

fonte – ilquaderno.it

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Auto nuove, prezzi sino a +24% rispetto al listino negli USA

Trasporto auto elettriche: servono navi speciali “antincendio”

Auto nuove: i sistemi di sicurezza fondamentali per Global NCAP