[Mercedes ML320] Mario Goggioli

Scendendo da un cavalcavia al momento di riprendere la pendenza orizzontale, proprio la sotto, mi sono ritrovato davanti sulla mia corsia di marcia un auto incidentata di traverso, troppo vicina per non fare a meno di scansarla, ho frenato e sterzato, ma mi è stato proprio impossibile. E’ apparsa come un muro tutta schiacciata verso […]

6 Settembre 2011 - 01:09

Scendendo da un cavalcavia al momento di riprendere la pendenza orizzontale, proprio la sotto, mi sono ritrovato davanti sulla mia corsia di marcia un auto incidentata di traverso, troppo vicina per non fare a meno di scansarla, ho frenato e sterzato, ma mi è stato proprio impossibile. E’ apparsa come un muro tutta schiacciata verso il basso.

L’unico grosso lampione che illumina il tratto alle 4,30 del mattino era spento e c’era un buio pesto.

Questa auto era già incidentata aveva avuto uno scontro frontale con un autocarro pochi attimi prima ed io sopraggiungevo tranquillamente senza avere fari di altre auto davanti nell’immediato orizzonte. Sulla strada non avevo trovato nessuna segnalazione, ne triangoli, i fari delle auto erano tutte spente, niente giubbetti d’emergenza.

Andavo a velocità consentita,ridotta anche per quell’oscurità, ma proprio non me lo sarei mai aspettato, l’urto sul mezzo è stato notevole con le oltre 2 tonnellate e mezzo dell’ML.

Nonostante gli innumerevolo danni che ha riportato la mia mercedes circa 26.000 euro, praticamente 2/3 del valore della macchina, non mi si sono aperti gli airbag e mi sono contuso un polso. Hanno lavorato solo le cinture di sicurezza, tutte in tensione anche le posteriori, menomale.

Ma se malauguratamente urtavo piu’ forte senza gli airbag a proteggermi avrei potuto farmi male?! Oppure non si sono aperti per la ridotta velocità 40o 50 ? Per fortuna l’occupante della vettura era già uscito dalla carcassa prima che io impattassi ed anche se ferito in precedenza ora sta bene. Ora sono a piedi e spero che quel qualcuno che ha combinato quel casino mi paghi il danno.

Cosa ne pensate degli airbag ? E del sinistro ?

Devo scrivere alla mercedes ? L’auto comunque è da vendere ad un commerciante di incidentate,non conviene rimetterla,prima ne valeva almeno 40mila. L’auto di chi dovrebbe aver creato l’incidente prima del 1mo urto credo avesse un valore di 2 o 2500 euro

Grazie per la comprensione.

MG

La risposta di Bruno Pellegrini, l’esperto di SicurAUTO.it

A giudicare dall’entità del danno ed in base alle dichiarazioni del guidatore, la velocità della Mercedes era ben superiore ai 25-30 km/h, valore minimo considerato sufficiente a far attivare gli airbag.

L’urto interessa maggiormente il lato sinistro della parte frontale del veicolo ma l’angolo d’impatto rientra nei 30° rispetto l’asse longitudinale del veicolo. Il livello delle deformazioni denota una decelerazione non indifferente. Sarebbe oltremodo importante verificare con semplici misurazioni se l’uto ha coinvolto anche la sospensione ant. sx. facendola arretrare rompendo gomma e cerchio. Ciò confermerebbe un alto valore di decelerazione.

In conclusione, dalla foto, sembrerebbe che le condizioni per l’attivazione airbag frontale ci siano tutte. A titolo di confronto allego foto di una Mercedes C 320 con danno similare. In questo caso gli airbag frontali si sono attivati.

Il Sig. Goggioli può segnalare il suo caso (airbag) alla Mercedes Benz Italia ma non si faccia troppe illusioni circa l’esito del reclamo. Se ha pazienza (tanta) e un pò di denaro da spendere può intraprendere azione legale con richiesta di Consulenza tecnica d’Ufficio.

Bruno Pellegrini

Commenta con la tua opinione

X