Mazda richiama oltre mezzo milione di veicoli per un guasto al servosterzo

La casa giapponese Mazda ha richiamato in controllo mezzo milione di vetture tra Mazda 3 e Mazda 5 per un presunto difetto del servosterzo delle unità fabbricate tra il 2007 e il 2008.

23 agosto 2010 - 9:38

La casa giapponese Mazda ha richiamato in controllo mezzo milione di vetture tra Mazda 3 e Mazda 5 per un presunto difetto del servosterzo delle unità fabbricate tra il 2007 e il 2008.

I tecnici Mazda si sono infatti accorti che in alcune Mazda 3 e Mazda 5 si sono verificati problemi nel servosterzo per tutte quelle auto costruite in Giappone tra il 2 aprile 2007 e il 30 novembre 2008.

Le auto richiamate sono quelle della prima generazione della Mazda 3, che montano il 1.6 turbodiesel e il 2.0 benzina, e le 1.8 e 2.0 della Mazda 5.

In Europa dunque le macchina costrette ad uno stop forzato nelle concessionarie Mazda sono 40.260 per le Mazda 3 e 30.242 per le Mazda 5.

In un comunicato della Mazda si legge che “il difetto non comporta rischi per la sicurezza” e che tutti i proprietari delle macchine in questione “saranno contattati a partire da ottobre”.

Niente paura dunque se il servosterzo della vostra Mazda 3 o 5 è duro, i meccanici Mazda ripareranno il difetto gratuitamente.

Continuando a leggere il comunicato per la riparazione del guasto “ci vogliono dai 90 ai 110 minuti, a seconda del modello”.

Il problema dovrebbe derivare dalla pompa elettrica che fa passare l'olio nel servosterzo: questa potrebbe bloccarsi rendendo quindi il volante piuttosto duro.

Nel resto del mondo le Mazda che saranno richiamate nelle autofficine saranno circa 514mila in tutto, tra Stati Uniti, Cina, Europa ed Asia.

fonte – automobili10.it

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Consumi auto Metano e GPL: come si calcolano?

Kia Sorento Hybrid Plug-in: 5 curiosità del modello 2021

Importo multe stradali: nel 2021 sarà più basso?