MATTEOLI, SI' A CONTROLLI ANTIDROGA SULLE STRADE

"Alle emergenze si deve rispondere con provvedimenti consequenziali. E' apprezzabile quindi l'iniziativa del Sottosegretario Carlo Giovanardi di far effettuare controlli antidroga a chi e' alla...

23 agosto 2008 - 11:20

“Alle emergenze si deve rispondere con provvedimenti consequenziali. E' apprezzabile quindi l'iniziativa del Sottosegretario Carlo Giovanardi di far effettuare controlli antidroga a chi e' alla guida di veicoli”. E' quanto afferma il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Altero Matteoli. “Lo Stato – aggiunge il Ministro – deve fare tutto quanto e' possibile per prevenire ed evitare tragedie come quella della morte della giovane di Anzio. Mi auguro che da sperimentali i controlli antidroga possano diventare ordinari, al pari di quelli effettuati per accertare l'assunzione di alcool. Non puo' esistere il diritto di drogarsi – conclude Matteoli – a maggior ragione non puo' essere consentito quello di guidare a chi fa uso di stupefacenti”. (AGI)

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Kia Polonia: cartello su auto nuove, l’accusa dell’Antitrust

Incendi veicoli elettrici a Londra: +300% nel 2021

Sciopero 25 febbraio 2022 metro bus

Fermata autobus: regole per veicoli e pedoni