Lunardi, accanimento su sicurezza non volonta' persecutoria

Milano, 16 set. - (Adnkronos) - ''L'intensificazione delle normative per la SICUREZZA, dalla patente a punti all'obbligo per i minori di seguire corsi sulla circolare STRADALE, non vengano letti...

17 settembre 2003 - 18:36

Milano, 16 set. – (Adnkronos) – ''L'intensificazione delle normative per la SICUREZZA, dalla patente a punti all'obbligo per i minori di seguire corsi sulla circolare STRADALE, non vengano letti come un accanimento verso una volonta' persecutoria ma semplicemente come una volonta' di garantire maggiore SICUREZZA''.

Lo ha affermato il ministro dei Trasporti, Pietro Lunardi, durante l'inaugurazione del Salone internazionale del ciclo e del motociclo alla Fiera di Milano.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

E-fuel insufficienti: copriranno il 2% delle auto ICE nel 2035

Telepass per pagare il Traghetto Stretto di Messina: come funziona?

San Gottardo: non siamo pronti agli incendi di camion elettrici