Lucca: circolazione piu' sicura e veloce con realizzazione rotonda di Papao

Conto alla rovescia per la realizzazione della cosiddetta ''rotatoria di Papao'', che contribuira' a rendere la circolazione piu' veloce e sicura.

1 aprile 2010 - 8:07

Conto alla rovescia per la realizzazione della cosiddetta ''rotatoria di Papao'', che contribuira' a rendere la circolazione piu' veloce e sicura.

E' il presidente della Provincia di Lucca, Stefano Baccelli, ad annunciare, infatti, che e' stato approvato dalla giunta provinciale il progetto per l'intervento di adeguamento a rotatoria dell'intersezione tra la Strada regionale 435 'Lucchese' e la Strada provinciale 61 'Lucchese-Romana', dal costo complessivo di 520mila euro, di cui 320mila messi a disposizione dall'amministrazione provinciale.

L'intervento ha l'obiettivo di potenziare la rete stradale attuale, caratterizzata da forti flussi di traffico pesante. L'attuale disposizione 'a T' dell'incrocio – che presenta corsie di svolta a sinistra – risulta inadeguato sia in termini di capacita' di smaltimento dei flussi veicolari esistenti, sia in termini di sicurezza. Questa intersezione, infatti, e', da sempre, fonte di un notevole numero di incidenti stradali e la soluzione progettuale che si intende realizzare mira a razionalizzare l'incrocio, conciliando le esigenze della viabilita' con quelle della compatibilita' ambientale. Con questo rondo', pertanto, oltre a snellire il traffico, si aumentera' la sicurezza stradale, eliminando le manovre di svolta a sinistra e utilizzando il sistema delle due rotatorie limitrofe. Inoltre, la velocita' sara' per forza piu' bassa, migliorando, cosi', l'attraversamento pedonale e ciclabile.

Infine, verra' aumentata la capacita' dell'intersezione di assorbimento di flussi veicolari piu' consistenti. Dal punto di vista tecnico, la nuova rotatoria avra' un diametro esterno di 43 metri ed una larghezza della corona di 9 metri. Sono previsti ingressi in rotatoria con una sola corsia di marcia, isole spartitraffico laterali in rilievo, con fascia centrale non sormontabile, nonche' percorsi protetti per attraversamenti ciclabili e pedonali. L'intervento – conforme con quanto prevede lo strumento urbanistico del Comune di Capannori – ammonta a 520mila euro complessivi, di cui 320mila a carico della Provincia e 200mila messi a disposizione dalla Regione Toscana attraverso il 'Piano nazionale sicurezza stradale'. Soddisfazione e' stata espressa dall'assessore alla mobilita' del Comune di Capannori, Claudio Ghilardi, che in questi mesi, sul progetto della rotatoria, si e' spesso confrontato con l'assessore provinciale alla Viabilita', Emiliano Favilla

fonte – ilriformista.it

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Gomme usate: è legale montarle sull’auto?

Autostrade: un cantiere ogni 18 km da nord a sud

Primo soccorso

Incidente mortale auto: cosa fare