Lexus GS Hybrid, arriva la motorizzazione europea

La nuova Lexus GS Hybrid si va ad aggiungere alla GS 450h, ampliando la gamma verso il basso

24 aprile 2013 - 15:00

In Italia e in Europa il brand Lexus è diventato noto al grande pubblico solo negli ultimi anni, mentre sul suo mercato di elezione, quello nordamericano, è famoso già da tempo. Infatti il brand Lexus è stato fondato da Toyota nel 1989 proprio per competere negli Stati Uniti, in particolar modo con i neonati marchi Acura e Infiniti, che le altre case giapponesi, Honda e Nissan, avevano appena creato. Infatti il nome Lexus altro non è che un acronimo di Luxury EXportation United States. Negli anni la Lexus ha saputo ritagliarsi uno spazio di rilievo tra i costruttori premium, puntando in particolar modo sulla tecnologia ibrida in forte sinergia con la capogruppo Toyota. Il successo è stato tale che dal 2005 le Lexus sono vendute anche nel mercato interno giapponese.

LA LEXUS GS 450H – La GS è una berlina di segmento E, che nella gamma Lexus si posiziona tra la più compatta IS (segmento D) e l'ammiraglia LS (segmento F). L'ultima versione è stata lanciata nel 2010, con la sigla 450h e con un'unica motorizzazione ibrida, composta da un propulsore benzina 3.5 V6 e da un motore elettrico a magnete permanete. Il sistema fornisce una potenza massima totale di 340 CV, dando alla GS 450h prestazioni da sportiva (accelereazione 0/100 km/h in 5,2 secondi) ma con consumi da compatta (5,9 L/100 km nel ciclo misto).

IL DONWNSIZING IBRIDO DELLA NUOVA VERSIONE – Ora, per ampliare la gamma verso il basso e venire incontro a un numero maggiore di clienti, al  Salone di Shanghai, Lexus ha presentato la GS Hybrid con motorizzazione da 2.500cc. Grazie al sistema ibrido composto da un motore benzina a ciclo Atkinson da 2.5 litri, 4 cilindri e iniezione diretta D-4S, la GS Hybrid sarà in grado di contenere, in fase di omologazione, le emissioni di CO2 sotto la soglia dei 110 g/km. La nuova GS Hybrid, inoltre, è equipaggiata con diversi dispositivi di sicurezza, come l' Head-Up Display (HUD) a colori, che proietta sul parabrezza le informazioni di marcia principali e la funzione Rear Cross Traffic Alert (RCTA), un sistema di allerta durante la retromarcia che avverte il guidatore di eventuali veicoli in avvicinamento.

LE FLOTTE AZIENDALI COME RIFERIMENTO – Questo “downsizing” permetterà all GS Hybrid di essere appetibile anche per una clientela business, con particolare riferimento alle grandi flotte aziendali. Finora la Lexus GS 450h ha avuto un buon successo di mercato. Dall'inizio della commercializzazione, nella primavera 2012, sono state vendute globalmente quasi 50.000 unità. Il lancio della nuova versione è previsto per la fine del 2013 su diversi mercati, tra cui la Cina, l'Europa, i paesi asiatici, l'Australia e la Nuova Zelanda.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Frenata automatica: ancora molti limiti nei test AAA da 50 km/h

Ztl Roma orari mappa permessi

Ztl Roma oggi in centro: mappa e come funziona

Misure antismog Emilia-Romagna

Emilia-Romagna: stop diesel Euro 3 dall’1 ottobre 2022 (ed Euro 4 nel 2023)