L’assistente vocale di Amazon sale in macchina: arriva Alexa Auto

Amazon lancia un nuovo kit per gli sviluppatori che permetterà di integrare l’assistente vocale Alexa direttamente nell’infotainment dei veicoli

L’assistente vocale di Amazon sale in macchina: arriva Alexa Auto
Sempre più spesso vediamo lanciare nuovi sistemi di assistenza vocale sulle auto per tentare di ridurre al minimo le distrazioni durante la guida. Ora anche Amazon ha deciso di entrare in questo "mercato" lanciando il suo sistema Alexa Auto SDK, il nuovo software che potrà essere integrato direttamente nell'infotainment dai costruttori auto per offrire le funzioni di assistenza vocale della più grande Internet Company del mondo. Dalle chiamate alla navigazione fino al meteo, ecco tutte le funzioni a cui darà accesso Alexa Auto: diversi costruttori sarebbero già interessati.

CHI È ALEXA 

Per chi non lo sapesse, in principio Alexa era nata come funzione innovativa per i nuovi altoparlanti smart, ed oltre ad essere un assistente vocale sarebbe dovuto servire principalmente per fare acquisti tramite voce. In realtà alcuni recenti studi hanno rivelato che il "voice shopping" di Alexa sarebbe poco praticato: ne avrebbero usufruito solo 100.000 utenti su 50 milioni, tutti gli altri sfrutterebbero per lo più le funzioni di controllo vocale per gestire i dispositivi o ascoltare la musica. Amazon in passato aveva già avuto rapporti con case automobilistiche tra cui Ford, BMW, Seat, Toyota e Lexus, così come con società operanti nell'aftermarket quali Garmin o Logitech; forse ora il colosso americano si è reso conto che le qualità di un assistente vocale assumono tutt'altre dimensioni se applicate durante la guida guarda ad esempio come funziona l'Hey Mercedes nella nostra prova della Classe A - e per questo ha deciso di lanciare ufficialmente il nuovo software dedicato ai produttori.

UN NUOVO SOFWTARE "INTEGRATO" 

L'Alexa Auto SDK (software development kit) serve per semplificare l'integrazione delle funzioni di Alexa all'interno dei sistemi di infotainment dei veicoli. Rispetto alla versione "domestica" sono presenti nuove opzioni specifiche per il settore automobilitico, ed include il codice sorgente e gli archivi di funzioni in C++ e Java per dar modo al veicolo di comprendere i comandi audio e stabilire la connessione con il software Alexa. Inoltre il pacchetto di sviluppo appena lanciato comprende script di compilazione che riescono a supportare i sistemi operativi Android e QNX sui processori ARM e x86 - scopri quali sono le 10 parole più usate tra i comandi vocali di Android.

LE FUNZIONI DI ALEXA AUTO 

Come già accennato, il nuovo Alexa Auto SDK include tutte le funzionalità di base di Alexa, quindi il riconoscimento vocale, lo streaming media, il controllo di altri dispositivi smart, avvisi e bollettini meteorologici. Di conseguenza i conducenti potranno utilizzare le funzioni di chiamata pronunciando il nome del contatto e quelle di streaming multimediale per trasmettere musica attingendo da servizi come Amazon Music, Audible e iHeartRadio. A queste però Alexa Auto aggiunge la navigazione e la ricerca di punti di interesse, che potranno quindi essere cercati e raggiunti attraverso comandi vocali, o ancora l'accesso remoto al veicolo. Riuscirà Amazon a convincere le Case automobilistiche con il suo nuovo software?

Pubblicato in Attualità il 10 Agosto 2018 | Autore: Redazione (F)


Commenti

Cerca Crash Test Auto

Stai per acquistare un’auto? Controlla se è davvero sicura! Clicca e scopri