La Smart Elettrica mette in moto le reti di ricarica in Italia

Il progetto e-mobility Italia prende il via e avrà una durata di 4 anni e grazie a questa iniziativa saranno risparmiate emissioni pari a 600 tonnellate di CO2.

8 novembre 2010 - 7:43

Il progetto e-mobility Italia prende il via e avrà una durata di 4 anni e grazie a questa iniziativa saranno risparmiate emissioni pari a 600 tonnellate di CO2.

Questo progetto in Italia coinvolgerà prima di tutto Pisa, dove i cittadini hanno già ricevuto le Smart elettriche, e poi anche Roma, il 10 novembre, e Milano il 2 dicembre. Ci sono 100 persone che sono state scelte per ricevere le Smart Fortwo Electric Drive e nelle loro case l’Enel ha attivato una struttura di ricarica privata.

Oltre ai punti di ricarica istallati nelle case ci sono anche delle ricariche pubbliche, circa 400 nelle tre città e 56 nella sola Pisa.

Le persone selezionate pagheranno un mensile di 400 euro senza IVA per il noleggio, la manutenzione ordinaria, una vettura sostitutiva, l’assicurazione RCA con incendio e furto. Queste Smart elettriche hanno un’autonomia di 135 km e raggiungono una velocità massima di 100 km/h con una potenza da 41 cavalli espressi da una batteria da 30 kW.

fonte – automobili10.it

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Viaggi all'estero 2021

Rientri dall’estero 2021: stop alla quarantena per i viaggi da UE e UK

Tesla Autopilot: conducente arrestato per guida pericolosa

Auricolari alla guida

Auricolari alla guida: rischio incidente in 1 caso su 2