La Fisker Karma 2012 presentata al Dealer Day

Per la prima volta su strada in Europa l'elettrica ad autonomia estesa di Fisker nella versione riveduta e corretta

16 maggio 2012 - 7:00

Oltre ad essere il più importante appuntamento europeo dedicato al settore della distribuzione automobilistica, l’Automotive Dealer Day con il passare degli anni è diventato anche un importante spazio espositivo. Nonostante la manifestazione organizzata da Quintegia si occupi principalmente di analisi e ricerche del settore automotive, molte sono le case auto che hanno deciso di esporre in questa sede le proprie vetture. Prima fra tutte la Fisker che presenta per la prima volta in versione dinamica la sua berlina sportiva a propulsione elettrica: la Fisker Karma 2012.

A BORDO DELLA KARMA – Proprio in occasione della manifestazione veronese abbiamo avuto l'opportunità di viaggiare, anche se solo come passeggeri, sulla Fisker Karma 2012 che ha ottenuto l'omologazione europea solo un paio di settimane or sono. La vettura elettrica ad autonomia estesa di origine americana affida la propulsione a due motori elettrici con 650 Nm di coppia ciascuno. Secondo la casa “il motore a benzina aziona il generatore per fornire elettricità sufficiente per un totale di 403 cavalli”. Il motore termico è un 2 litri turbocompresso di derivazione GM che, secondo l'importatore con il quale abbiamo parlato, erogherebbe circa 215 CV (contro i 260 di una prima versione) funzionando solo come “generatore” di corrente. Le batterie al litio assicurano 80 km di autonomia in funzionamento puramente elettrico e sono garantite 10 anni o 160mila km. Interessante il tetto realizzato integralmente con un pannello solare: secondo Fisker “è il più grande e potente pannello solare per uso automobilistico integrato nel tetto” e permette di convertire in un anno l'energia necessaria a percorrere oltre 300 Km.  L'abitabilità è per quattro e tutto sommato, considerando che si tratta comunque di una berlina sportiva, si sta abbastanza comodi. Per quanto riguarda la sicurezza sono presenti: 8 airbag, quattro freni maggiorati brembo con ABS, ESC e TCS. I prezzi infine: con interni in pelle la Karma 2012 costa circa 120mila Euro mentre con gli interni in materiale riciclato, che ricorda al tatto e all'aspetto l'alcantara, si arriva a 126mila Euro. I prezzi, a detta dell'importatore, comprendono quattro anni di manutenzione gratuita con il tagliando da effettuarsi ogni 16mila km.

IN ESPOSIZIONE – Oltre alla vera novità della Fisker sono presenti al Dealer Day: la Mini Countryman John Cooper Works, la Honda Civic, la Toyota Prius e la Ford Focus, la Tata Aria e lo scooter BMW Motorrad C600 Sport. Per le reti di vendita sono presentate in anteprima: la BMW Serie 6 Gran Coupè, la Volvo V40 e la Hyundai i30 Wagon.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

DPCM 24 ottobre 2020

DPCM 24 ottobre 2020: spostamenti ‘sconsigliati’ (ma non vietati). Testo PDF

Consiglio acquisto utilitaria: budget fino a 10.000 euro

Ciclisti più spericolati degli automobilisti? Uno studio spiega perché