La cintura di sicurezza: perché chi deve controllare l' applicazione della legge da il cattivo ese

Leggiamo su un altro sito questo articolo che pubblichiamo interamente visto che ne condividiamo il contenuto.La cintura serve per salvare delle vite, anche quelle dei pubblici dipendenti.Queste...

12 febbraio 2009 - 11:58

Leggiamo su un altro sito questo articolo che pubblichiamo interamente visto che ne condividiamo il contenuto.

La cintura serve per salvare delle vite, anche quelle dei pubblici dipendenti.

Queste note sono state inviate al nostro sindaco ed al comando dei vigili urbani. Il sindaco e gli altri rappresentanti del comune di Arezzo non hanno, come peraltro è loro consuetudine, risposto alle mie comunicazioni.

Certamente è una piccola cosa specialmente se paragonata ai grandi abusi e casi di corruzione del nostro paese, ma è sbagliato e molto più grave di quello che sembra: è un atteggiamento arrogante che diventa poi una premessa a cose molto più gravi (assicuro, perché nella mia vita ho molto viaggiato, che comportamenti come questi li ho visti solo nei paesi dove non esiste democrazia o paesi in uno stato di totale sottosviluppo).

SENSO CIVICO QUALE ?
I rappresentanti della pubblica amministrazione e tanto più i pubblici ufficiali dovrebbero dare il buon esempio con i loro comportamenti,  sentendo un particolare obbligo morale che va ben oltre la legge, quantomeno questo è quello che accade nei paesi dove esiste un normale senso civico.

Noi ci riempiamo la bocca con parole come cultura tradizioni, fino ad attribuirci una superiorità culturale rispetto ad altri paesi e popoli.

Eppure solo da noi la polizia, i vigili urbani, i carabinieri, i dipendenti del comune e dei servizi sanitari, la croce rossa, i vigili del fuoco,  e molti altri legati a strutture pubbliche, viaggiano con le auto pubbliche non allacciandosi la cintura di sicurezza (Faccio notare che visto che spesso viaggiano ad alta velocità sarebbe decisamente necessario per la loro incolumità proteggersi con la cintura di sicurezza).

Perché?
Per una interpretazione distorta ed estensiva di una norma che consentirebbe loro, in caso di emergenza conclamata e solo in caso di emergenza, di essere esonerati dall’uso delle cinture (nota 1).
In verità non danno il buon esempio, ma abusano del loro potere!
 
1)    Art. 172. Uso delle cinture di sicurezza e sistemi di ritenuta per bambini
(…………………)
8. Sono esentati dall'obbligo di uso delle cinture di sicurezza e dei sistemi di ritenuta per bambini:
a) gli appartenenti alle forze di polizia e ai corpi di polizia municipale e provinciale nell'espletamento di un servizio di emergenza;
b) i conducenti e gli addetti dei veicoli del servizio antincendio e sanitario in caso di intervento di emergenza;
c) gli appartenenti ai servizi di vigilanza privati regolarmente riconosciuti che effettuano scorte;
d) gli istruttori di guida quando esplicano le funzioni previs MERCOLEDì 11 FEBBRAIO 2009 14:01 – Antonio M.

Fonte

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Misure antismog Emilia-Romagna

Emilia-Romagna: stop diesel Euro 3 dall’1 ottobre 2022 (ed Euro 4 nel 2023)

Move-in Milano: come chiedere la deroga per gli accessi in Area B

Lo Psicologo del Traffico 15 anni dopo: chimera o realtà?