Kia Sorento: richiamate negli Usa per l'airbag difettoso

Quasi 11 mila esemplari del Suv coreano saranno richiamati per un problema all'airbag lato passeggero, che può disattivarsi da solo

21 settembre 2011 - 8:00

La filiale americana di Kia Motor Corporation procederà al richiamo tecnico di 10.631 esemplari di Sorento dei model year 2007 e 2008 prodotti dal 15 giugno 2006 al 27 novembre 2007.

IL “CASSIFICATORE” NON CLASSIFICA – Il problema identificato coinvolge il modulo di controllo dell'airbag frontale lat passeggero e, più precisamente, il sensore Ocs (Occupant classification system), ossia il dispositivo al quale spetta classificare il passeggero che occupa il sedile in base al peso e disattivare automaticamente l'airbag se questo è un bimbo ospitato sul seggiolino di sicurezza o se sul sedile non c'è alcun passeggero. In sensore Ocs può essere interessato da malfunzionamenti e non essere in grado di classificare il passeggero o la sua presenza, facendo sì che la spia di “airbag lato passeggero disattivato” si illumini sul quadro strumenti. Tuttavia, comè facile comprendere, il problema maggiore non sta certo nell'accensione della spia, ma nel fatto che l'airbag può risultare disattivato anche quando il sedile ospita un adulto che quindi, in caso d'incidente, non potrà giovarsi della protezione offerta dal pallone salvavita.

OCCORRE LA RIPROGRAMMAZIONE – In conseguenza del richiamo (identificato dal codice interno “SC076A”), Kia ha disposto la riprogrammazione gratuita del modulo Ocs di tutte le Sorento del lotto di produzione coinvolto nel difetto. Il rimedio è già stato testato, è disponibile presso le officine della rete Kia e alcuni proprietari di Sorento ne hanno già usufruito.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

E-fuel insufficienti: copriranno il 2% delle auto ICE nel 2035

Telepass per pagare il Traghetto Stretto di Messina: come funziona?

San Gottardo: non siamo pronti agli incendi di camion elettrici