Italiani disciplinati e rispettosi alla guida

Veloce, frenetica, caotica. Nell'immaginario collettivo sono questi gli aggettivi solitamente abbinati alla guida degli italiani. Ma una ricerca condotta da AutoScout24, il portale leader in ...

11 maggio 2010 - 16:27

Lo dice una ricerca di AutoScout24

Veloce, frenetica, caotica. Nell'immaginario collettivo sono questi gli aggettivi solitamente abbinati alla guida degli italiani. Ma una ricerca condotta da AutoScout24, il portale leader in Italia ed Europa di compravendita di vetture nuove e usate, ribalta questa radicata convinzione e ci descrive come disciplinati, rispettosi delle regole e dei limiti di velocità, attenti e vigili alla sicurezza. Dallo studio emerge infatti che il 42% rispetta sempre i limiti di velocità (il 33% soprattutto nei centri abitati), mentre il 18% dichiara di autoregolarsi senza essere troppo scrupoloso nei parametri fissati dal codice. L'introduzione della patente a punti ha reso più prudente circa un terzo degli automobilisti, ma il 52% rispetterebbe le regole anche se non ci fosse.

Per quanto riguarda le cinture di sicurezza, se dieci anni fa erano allacciate sempre dal 34% del campione e mai dal 35%, ora l'80% afferma di allacciarle appena sale in macchina e soltanto il 3% si permette ancora di non farlo. L'automobilista italiano, inoltre, desidera un mezzo equipaggiato con tutte le dotazioni di sicurezza e per questo il 34% è disposto a spendere di più. I primi tre posti nella classifica delle dotazioni di sicurezza più ricercate sono occupate, nell'ordine, dall'assistente alla frenata (53%), dal controllo elettronico della stabilità (52%) e dal controllo della trazione (39%). Seguono fari allo xeno, controlli distanza di sicurezza e controllo degli pneumatici. AutoScout24 ricorda infine che ogni mese oltre 6.500 concessionari utilizzano il marketplace di compravendita dando ai 3 milioni di utenti interessati la possibilità di trovare l'auto che cercano.

fonte – lastampa.it

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Coronavirus Lombardia Milano

Cellulare alla guida: nuove sanzioni allo studio

Incentivi auto

Incentivi auto: nel decreto Agosto altri 500 milioni?

Si può vendere un'auto priva di revisione

Revisione auto truccata: quali sono i controlli che si riescono a evitare?