Il retronebbia ovvero una prova pratica. Spegnerlo è possibile!

La stagione invernale è finita, ma sappiamo bene che il retronebbia acceso anche in agosto è in agguato.

18 giugno 2010 - 11:03

Tutti noi abbiamo a che fare con i soliti furboni che accendono il retronebbia quando non serve oppure lo accendono a ragion veduta, ma poi non lo spengono mai.

Quando li incontro provo a lampeggiare, persino a tenere gli abbaglianti accesi (solo se fermi in colonna e non arriva nessuno di fronte) sperando che magari caccino fuori la testa per dirmi “e abbassa quei fari” al che io gli potrei dire “e spegni quel retronebbia” !

Quello che lor signori non capiscono è che, oltre al fatto che se non erro incorrono in una sanzione del C. d. S. , danno fastidio a chi sta dietro e soprattutto si pongono in una situazione di pericolo in quanto gli stop restano meno visibili, in quanto come è stato verificato da alcune ricerche, la forte intensità di queste luci crea un “effetto memoria” sulla retina, che rende difficoltoso percepire l'accensione, per l'appunto, degli stop. In sintesi, rischiano di essere tamponati invece che evitati.

A questo punto vien da chiedersi se non vi siano spie e modalità di accensione/spegnimento, che possano impedire questi comportamenti. Essendo abituato ad usare i fari in modo corretto, non sapevo se sulla mia auto è possibile “dimenticare” accesi i retronebbia, per cui stamattina ho fatto una prova.

Sulla Toyota Corolla, dapprima si accendono i fari (due click sulla leva) e successivamente un ulteriore click per i fendinebbia ed un altro per i retronebbia. Quindi per accenderli devi fare una serie di passaggi che ti rendono consapevole di ciò che fai.

Lo spegnimento. Ho provato a spegnere i fari, lasciando “accesi” i fendinebbia e di conseguenza il retronebbia e non è possibile. Se il comando del retronebbia (e del fendinebbia) è “acceso”, si spengono i fari, ma non le luci di posizione, ragione per cui oltre al fatto che sono accese (e c'è la spia sul cruscotto) quando si apre la porta suona il cicalino di luci accese. Sulla Corolla non è possibile lasciare il retronebbia acceso dopo l'uso.

Sulla Smart ho fatto la prova. Il retronebbia si accende con un pulsante a sè e quando si spegne il motore, il retronebbia si spegne. Semplice.

E sulle altre auto, a quanto pare le cose vanno diversamente…

Fonte: http://paoblog.wordpress.com

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

SicurAUTO.it al convegno sulla sicurezza delle batterie al Litio

Frenata automatica: ancora molti limiti nei test AAA da 50 km/h

Ztl Roma orari mappa permessi

Ztl Roma oggi in centro: mappa e come funziona