Il Prefetto di Napoli alla Camera: il CdS a Napoli non viene fatto rispettare

(ANSA) - ROMA - ''A Napoli per tradizione il codice della strada non viene rispettato ne' viene fatto rispettare''. A sostenerlo oggi, davanti alla I commissione Affari Costituzionali della Camera,...

5 dicembre 2007 - 10:48

(ANSA) – ROMA – ''A Napoli per tradizione il codice della strada non viene rispettato ne' viene fatto rispettare''. A sostenerlo oggi, davanti alla I commissione Affari Costituzionali della Camera, presieduta da Luciano Violante, e' stato il prefetto di Napoli Alessandro Pansa, nel corso di una indagine conoscitiva sullo stato della sicurezza in Italia.

''Non interviene nessuno'' ha detto il prefetto allo stesso Violante, che chiedeva informazioni piu' dettagliate sul tema. ''Una serie di comportamenti vengono considerati legittimi'' ha aggiunto Pansa, che ha parlato anche dei problemi relativi all'abusivismo ''nelle sue varie componenti'', al consumo di stupefacenti ''che nella provincia e' diffusissimo, quasi a tappeto, soprattutto di cocaina e di droghe sintetiche'' e del traffico degli stupefacenti, ''attivita' principale della criminalita' in Campania''.

Il patto per la sicurezza a Napoli, siglato nel novembre del 2006, ''ha gia' portato un primo risultato – ha osservato il prefetto – e dunque la valutazione che diamo al patto e' positiva in termini oggettivi ma non e' cosi' in termini di percezione presso la popolazione. C'e' un problema relativo alla sicurezza percepita, aumenta la percezione di insicurezza''.

Per questo Pansa ha parlato della prosecuzione e del potenziamento del patto, ma anche di una seconda fase che terra' conto del tema della percezione della sicurezza che hanno i cittadini. Da quando e' stato siglato il patto per la sicurezza, comunque, ha concluso il prefetto, i reati cosiddetti 'predatori' sono diminuiti del 20%; fanno eccezione gli omicidi.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Trasformare un'auto in elettrica

Trasformare un’auto in elettrica: in arrivo un bonus del Governo

Parabrezza montato male: cosa succede in caso d’incidente?

Codice della Strada

Codice della Strada: attenti alle ‘bufale’ in rete