Il codice della strada equipara i pneumatici invernali alle catene da neve montate nel caso di rispetto dello specifico cartello stradale d'obbligo previsto dall' art.122 comma 8 del Regolamento

Per chi ancora non lo sapesse il codice della strada equipara i pneumatici invernali alle catene da neve montate nel caso di rispetto dello specifico

21 dicembre 2009 - 0:00

Per chi ancora non lo sapesse il codice della strada equipara i pneumatici invernali alle catene da neve montate nel caso di rispetto dello specifico cartello stradale d’obbligo previsto dall’art.122 comma 8 che recita quanto segue: “il segnale catene per neve obbligatorie deve essere usato per indicare l’obbligo di circolare, a partire dal punto di impianto del segnale, con catene da neve o pneumatici da neve…”.

Pertanto il Ministero dei Trasporti ha più volte ribadito la perfetta equivalenza in ogni situazione, ovvero l’alternativa tra l’uso dei pneumatici invernali e le catene da neve montate.

L’utilizzo della scarpa giusta dell’auto per la stagione fredda è fondamentale per la riduzione degli incidenti. Grazie  alla mescola più morbida che diventa efficace al di sotto dei 7°, alle fitte lamelle sui tasselli e alla scolpitura profonda, i pneumatici invernali riescono a ridurre lo spazio di frenata su neve fino al 50% (con una vettura di media cilindrata a 40 km/h). Non solo con la neve ma anche in caso di pioggia e con temperature invernali la stessa vettura a 80 KM/h equipaggiata con pneumatici invernali è in grado di ridurre il suo spazio di arresto fino al 15%.

Questi dati oggettivi, testati più volte alla presenza di stampa e istituzioni negli anni passati da Assogomma e Federpneus, dimostrano come le gomme invernali possano fornire un determinante contributo alla sicurezza stradale durante il periodo freddo.

Il pneumatico invernale si distingue per la marcatura M+S, ma sul fianco possono essere presenti anche alcuni simboli aggiuntivi e non obbligatori come tre montagnette o un fiocco di neve stilizzato.

Per viaggiare sicuri dunque non è sufficiente essere prudenti, rispettare i limiti di velocità e le regole del nostro codice, ma occorre anche essere equipaggiati e preparati per fronteggiare situazioni ambientali del tutto consuete e prevedibili. Una risposta completa per l’inverno: utilizzare gomme adatte alla stagione e in buono stato.

Att.ne!!!  Volete conoscere davvero tutto sugli pneumatici invernali e le catene da neve? Dalle norme del Codice della Strada alle domande più frequenti? Allora leggete questo interessante articolo: Pneumatici invernali e catene da neve: la guida completa

3 commenti

ANGELO
14:03, 15 dicembre 2010

HO LETTO L'ART.122 COMMA 8 DEL CDS ED HO CAPITO CHE C'E' L'OBBLIGO DI CATENE O PNEUMATICI INVERNALI. MA QUELLO CHE NON PRECISA E' SE BASTANO DUE PNEUMATICI SULLE RUOTE MOTRICI PER ESSERE IN REGOLA OPPURE E' TASSATIVO AVERE QUATTRO MONTATE.
VI SAREI GRATO SE MI TOGLIETE QUESTO DUBBIO.
GRAZIE

Daniele
22:10, 17 dicembre 2010

è necessario montare tutti e quattro gli pneumatici invernali, a differenza delle catene ove bastano solo sulle ruote motrici

ANDREA
22:21, 20 dicembre 2011

In merito al montaggio di due o quattro pneumatici da neve, sapete indicarmi gli estremi della normativa che appunto stabilisce che vadano montati quattro??
Grazie!

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Grattino scaduto

Grattino scaduto: la multa è sempre legittima?

USA: regole meno dure sulla CO2 per vendere auto più sicure

Coronavirus e Case auto: già a rischio 1,1 milioni di posti di lavoro in EU