I primi sessanta studenti ''patentati''

Ieri mattina, presso la Centrale del Latte, si è svolta la cerimonia di consegna del patentino introdotto dal nuovo Codice della Strada. L'attestato è stato consegnato agli studenti di otto...

28 marzo 2004 - 23:48

Ieri mattina, presso la Centrale del Latte, si è svolta la cerimonia di consegna del patentino introdotto dal nuovo Codice della Strada. L'attestato è stato consegnato agli studenti di otto scuole superiori (Itas Santa Caterina, Istituto d'istruzione Superiore, Liceo Ginnasio Tasso, Convitto Nazionale Tasso, Ipsar R. Virtuoso, Liceo Scientifico L.Da Vinci, Istituto Magistrale Alfano I, Istituto Statale Giovanni XXIII).

L'Aci e la Centrale del Latte li hanno scelti come testimonial della campagna di promozione sulla sicurezza stradale avviata in attesa del 7 aprile, la giornata che l'Organizzazione Mondiale della Sanità ha voluto dedicare a questo tema. In particolare gli studenti in compagnia dei vigili urbani di Salerno presidieranno 5 punti critici per il traffico della città.

Nella festa che si terrà in piazza Amendola, la Centrale del Latte oltre ad essere presente con i suoi prodotti, distribuirà gadget e metterà in palio ad estrazione cinque magliette della divisa della squadra di calcio della Salernitana e 10 biglietti per assistere alle partite allo Stadio Arechi. «Gli studenti salernitani Ð ha fatto notare Franco Rossi direttore dell'Aci – sono tra i pochi in Italia che possono conseguire l'abilitazione gratuitamente a scuola».

Questi i ragazzi che hanno conseguito il patentino.

Per il S. Caterina: Italia Pappalardo.

Per l'istituto d'istruzione superiore: Monica Bia, Ilaria Langelotti, Natasha Soriente.

Per il liceo Tassi: Maria Pia Sarno, Flavia Camberlingo, Oslavia Ferrara, Edoardo De Chiara, Mauro Parisi.

Per il Giovanni XXIII: Carmine Luisi, Gaetano Del Santo, Aniello Salluzzo, Savino Trotta e Flaminio Santoriello.

Per il Virtuoso: Rocco Cafaro, Michele Cantarella, Alessandro De Filippis, Lucia Ferrara, Iolanda Giannattasio, Lorenzo Giannattasio, Samara Landi, Carmine Mancuso, Maria Cristina Panza, Rossella Scafuti, Adolfo Sellitto.

Per l'Alfano I: Chiara Apicella, Monia Controne, Rosaria Cusatis, Chiara Giannattasio, Lucia Guarnieri, Mariangela Mauro, Lucia Pastore, Grazia Pierro, Luigia Ragone, Maria Caterina Rocco, Eleonora Romano, Noemi Speranza, Jessica Spina.

Per il Da Vinci: Carlo Maria Avallone, Ada Cecera, Melania Della Calce, Massimo Garufi, Carmine Giordano, Daniela Macchia, Martina Rinaldi, Marina Sacco, Luca Salerno, Attilio Sessa, Claudio Taiani, Fabrizio Zuccaro.

Per il Convitto: Italo Cornetta, Micol Falcone, Carlo Giannattasio, Stefano Laezza, Leandro Orefice, Antonio Rizzo, Daniele Russo, Alessandra Sessa.

Fonte: La Città

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

E-fuel insufficienti: copriranno il 2% delle auto ICE nel 2035

Telepass per pagare il Traghetto Stretto di Messina: come funziona?

San Gottardo: non siamo pronti agli incendi di camion elettrici