2 commenti

Giuliano
12:01, 13 luglio 2012

Questa crisi non si risolverà scioperando. Credo che i titolari delle concessionarie debbano meditare sui servizi offerti fino ad oggi e valutare attentamente vantaggi e svantaggi per il consumatore.

In tutti i settori c'è bisogno di studiare periodicamente dei nuovi piani di business e nel mondo dell'automotive in generale questo cambiamento non avviene mai. Occorre soprattutto cambiare radicalmente il marketing aziendale.

MARCO
14:36, 22 agosto 2012

Buongiorno
sono d'accordo nel cambiare il marketing all'interno di una società, ma penso che potrebbe essere necessario anche variare parte del business e del mercato di riferimento.
alcuni concessionari potrebbero dedicarsi alla vendita di parte dello stock alla rete dei professionisti … in poche parole aprire il mercato b2b.
Oggi esistono siti dov'è possibile commercializzare auto online in tutta Europa