Honda Usa: richiamo per le CR-V

Su 1.316 esempkari della Suv nipponica (ma potrebbero essere di più) potrebbe staccarsi la ruota anteriore destra. Incidenti in agguato

5 aprile 2012 - 9:00

America Honda Motor Company procederà al richiamo tecnico di 1.316 esemplari del modello CR-V appartenenti al model year 2006. Tuttavia, il fatto che il bollettino dell'Nhtsa che dà conto della campagna (la n° 12V124000) non riporti l'intervallo temporale entro il quale i veicoli sono stati prodotti indica che tale dato non è perfettamente noto e che quindi l'inconveniente potrebbe riguardare un numero maggiore di esemplari rispetto ai 1.316 segnalati.

SI PUÒ USCIRE DI STRADA – Comunque sia, il difetto riscontrato è serio e riguarda l'avantreno. Più precisamente, è stata riscontrata un'insufficiente robustezza della saldatura che fissa il collare della boccola del sotto-telaio al braccetto inferiore della sospensione lato passeggero. Se la saldatura cede, si possono presentare problemi di vario genere, ma il peggiore è sicuramente il distacco del braccetto, cui segue immancabilmente quello della ruota. Ovviamente, una tale eventualità, se si verifica a velocità elevate, può portare alla perdita totale del controllo del veicolo da parte del conducente e a gravi incidenti stradali.

A CACCIA DEL BRACCETTO – È previsto che le operazioni di richiamo abbiano inizio intorno al 17 aprile prossimo con la spedizione delle istruzioni alla rete di assistenza Honda e la comunicazione ai proprietari delle vetture della necessità di una visita in officina. Il personale controllerà il lotto di produzione del braccetto della sospensione destra nei veicoli interessati e, se necessario, lo sostituirà gratuitamente. In ambito Honda, il richiamo è contraddistinto dal codice interno “S33”.

TERZO RICHIAMO – Per il model year 2006 del Suv giapponese si tratta del terzo richiamo consecutivo in terra americana. Nel 2006 Honda ne richiamò un certo quantitativo per un errore nel libretto di uso e manutenzione e nel 2011 il richiamo riguardò il pulsante dell'alzavetro elettrico del guidatore che poteva causare incendi.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Quando è obbligatorio accendere i fari di giorno?

Smart Road: il 64% degli automobilisti è preoccupato in UK

Consumi Benzina e Gasolio 2020: spesi 15 miliardi di euro in meno