Gomme invernali: meglio sceglierle strette o larghe? #TeLoSpiegoIo

La larghezza ideale delle gomme invernali è da sempre al centro di grandi dibattiti, facciamo chiarezza con un test di confronto in #TeLoSpiegoIo

Gomme invernali: meglio sceglierle strette o larghe? #TeLoSpiegoIo
Quando è il momento di scegliere le gomme invernali la soluzione migliore a rigor di logica ricade sulle misure più larghe che l'auto può montare: più impronta a terra significa più sicurezza. Ma qual è il compromesso ideale per le gomme invernali in tutte le condizioni di guida più frequenti che si possono trovare in inverno? E' meglio montare le gomme strette o quelle larghe sulla neve? E se invece l'asfalto è freddo ma sgombro di neve la scelta si rivela altrettanto efficace? In questo primo appuntamento di #TeLoSpiegoIo facciamo chiarezza su uno dei dubbi più frequenti dei nostri lettori.

NASCE #TELOSPIEGOIO

#TeLoSpiegoIo è la nuova rubrica di SicurAUTO.it in cui affronteremo le più svariate domande sul mondo dell'auto per rispondere ai dubbi più frequenti dei lettori sulla scelta, la manutenzione  e tutto ciò che riguarda l'auto a 360 gradi. A questa prima puntata video dedicata a come scegliere gli pneumatici invernali in base alla larghezza seguiranno una serie di tanti altri appuntamenti interessanti da non perdere. Ma ora sciogliamo ogni dubbio su Gomme strette o larghe? Ecco la larghezza ideale per gli pneumatici invernali che emerge dai test di cui parliamo nel video qui sotto.

IL TEST DI CONFORNTO DELLE GOMME STRETTE E LARGHE

Il test cui parliamo nel video sopra della prima puntata di #TeLoSpiegoIo, chiarisce una delle curiosità più importanti che sono emerse dai commenti dei nostri lettori non sempre soddisfatti della scelta delle gomme. Nel video qui sopra vengono messe a confronto 4 dimensioni di pneumatici da 15 a 18 pollici sulla berlina media più diffusa alla data di effettuazione dei test. E come emerge dalle diverse prove tra le gomme larghe e quelle strette, la scelta non è poi così scontata come sembra. Il test Continental ha confrontato gli pneumatici da 195/65R15, 205/55 R16, 225/45 R17 e 225/40 R18  in prove di accelerazione e frenata su neve, di guidabilità su neve in salita e in discesa e di guidabilità su asfalto tipicamente freddo ma sgombro di neve. Tutte le prove sono state condotte sempre al disotto di 7 °C , la temperatura ideale per permettere alla mescola specifica di lavorare al meglio.

QUANDO LE MISURE STRETTE VANNO MEGLIO

Nella prova di accelerazione da 0 a 30 km/h in piano e su neve, la misura stretta impiega meno spazio per acquistare motricità grazie al battistrada di larghezza inferiore (16,5 metri per la velocità di uscita del test, contro 16,8 m; 17,1 m; 17,5 m al crescere della larghezza). Questa prova è molto importante poiché rappresenta la rapidità con cui l'auto può trovarsi a dover liberare un incrocio o ad evitare un'altra auto. Nella prova di guidabilità in salita sono ancora le gomme strette a spuntarla sulle altre più larghe, tuttavia la scelta migliore secondo i collaudatori Continental non ricade sulle più piccole da 15 pollici bensì sulla misura intermedia da 205/55 R16 poiché riesce ad avanzare con facilità sulla neve in salita ma offre anche un sostegno laterale migliore nelle curve rispetto a quelle più strette da 15 pollici, in base alle sensazioni dei collaudatori al volante.

DOVE LE MISURE LARGHE SONO PIU' PERFORMANTI

In inverno le condizioni meteo e quelle dell'asfalto sono molto mutevoli, si sa, ma basta percorrere semplicemente una strada diversa per accorgersi che le gomme invernali sotto l'auto non sono della larghezza ideale rispetto a qualche metro prima. E' quanto risulta dai test di guidabilità su neve in discesa dove l'appoggio laterale nelle curve diventa una costante da non sottovalutare ma a differenza del test in salita più è larga la gomma e meglio risponde ai comandi di chi è al volante, in questo caso risulta migliore la misura larga 225/45 R17, ma solo perché il battistrada della misura larga da 18 pollici è votato di più a prestazioni migliori sull'asciutto freddo. Anche dal test di frenata su neve da 40 km/h a 0 le gomme larghe escono fuori con maggiore disinvoltura, offrendo un'impronta e quindi una superficie di contatto maggiore a terra: le misure larghe da 17 pollici sono ancora in testa (impiegano 20,9 metri) rispetto alle misure intermedie da 16 pollici (21,2 metri - al pari delle misure larghe da 18 pollici sempre a causa del battistrada specifico per la guida invernale da asfalto) e a quelle più strette da 15 pollici che impiegano più di tutte (21,7 metri). Fa storia a se la misura più larga da 18 pollici delle gomme invernali che ha la stessa larghezza della misura da 17 pollici ma a fare la differenza nella prova di asfalto asciutto ma freddo è il disegno specifico del battistrada che dà il meglio quando la strada è sgombra da neve.

STRETTE O LARGHE? ECCO LA SCELTA GIUSTA

Scegliere una gomma invernale UHP ad alte prestazioni dal battistrada troppo specializzato - quindi che dia il massimo nella guida in autostrada, ad esempio - potrebbe non essere la scelta ideale se prevedete frequenti escursioni su strade costantemente imbiancate. Ma abbiamo anche visto come piccole variabili come un rapporto della spalla più o meno alto (passando da /65 a /55 nella prova di guidabilità in salita) o semplicemente il tipo di strada che si percorre cambiano notevolmente il comportamento dell'auto. L'aspetto più significativo però emerso dal test Continental che spiega se siano migliori le gomme strette o larghe in inverno è che il giusto compromesso si trova nelle misure intermedie. Sappiate però che l'abitudine di gonfiarle eccessivamente non fa bene alle gomme, a tal proposito leggi qui qual è la pressione migliore con le gomme invernali e tante altre informazioni e curiosità sulla scelta nel #SicurEDU sugli pneumatici. Restate connessi per i prossimi appuntamenti di #TeLoSpiegoIo. Credits foto: TCS

Pubblicato in Tecnica, Aftermarket e Manutenzione Auto il 13 Febbraio 2018 | Autore: Donato D'Ambrosi


Commenti

Paoblog il giorno 14 Febbraio 2018 ha scritto:

Sappiatelo, la frenata ad inizio di ogni video ha un volume troppo alto rispetto al resto del video ovvero è dannatamente fastidiosa.

Manutenzione Lampade Auto

Cerca Crash Test Auto

Stai per acquistare un’auto? Controlla se è davvero sicura! Clicca e scopri