Gli italiani l’auto la comprano a rate: spesa record nel 2017

L’auto nuova o usata si compra a rate: nel 2017 il mercato fa numeri record e traina le vendite grazie ai finanziamenti di importo contenuto

Gli italiani l’auto la comprano a rate: spesa record nel 2017
Comprare un'auto nuova a rate è il mezzo che ormai accompagna le vendite e la scelta preferita dagli italiani in 7 casi su 10 con un record mai registrato negli ultimi 7 anni. E' quanto emerge da un'indagine del Gruppo Compass sulle abitudini degli italiani in fatto di mobilità. Se infatti il car sharing si propone sempre di più a chi non vuole o non può acquistare l'auto di proprietà, il trend di chi invece entra in concessionaria per portarsene una a casa vede una continua crescita delle richieste di finanziamento per importi in media non troppo alti.

OLTRE 8 MILIARDI SOLO PER AUTO E MOTO

Se da un lato il mercato Italia è pompato da numeri record concessi dalle km0 che i concessionari immatricolano per ravvivare un poi i numeri a fine mese (leggi qua l'aggiornamento del mercato Europa), il numero di acquirenti privati che accende un mutuo per comprare l'auto nuova è in continua crescita e ha sbriciolato un record mai registrato negli ultimi 7 anni. Dall'indagine dell'Osservatorio Compass emerge che se nei primi sei mesi del 2017 il credito al consumo ha segnato una crescita complessiva dell'8,6% nei volumi erogati tramite i dealer convenzionati sfiorando i 10 miliardi di euro, è il comparto auto e moto ad aver registrato le migliori performance, con la crescita del +11,3% e un valore di 8,1 miliardi di euro, pari a quasi l'83% dell'erogato totale.

IN MEDIA GLI ITALIANI CHIEDONO 13 MILA EURO

Oltre sette su dieci privati hanno richiesto infatti un prestito per acquistare una vettura, e senza il credito al consumo, otto su dieci avrebbero rinunciato (50%) o rimandato l'acquisto (30%), secondo l'indagine. La media degli importi finanziati tramite venditori convenzionati per l'acquisto di un'auto è pari a 13 mila 179 euro (+3,3% rispetto al 2015) per il nuovo e di 10 mila 429 euro (+4,9%) per l'usato, mentre per i motocicli sono necessari 3 mila 928 euro (+3,7%). "Negli ultimi due anni i finanziamenti auto/moto sono cresciuti del 43%, con un erogato totale nel solo 2016 pari a 18 miliardi di euro", ha commentato Luigi Pace, Direttore Centrale Marketing e Customer Management di Compass.

CLIENTI PIU' AGGIORNATI

Proprio come accede con l'auto grazie ai portali sempre più ricchi di informazioni e dettagli sulle auto e le moto, l'indagine rivela inoltre che l'acquirente è sempre più informato e informatizzato: poco meno della metà dei convenzionati (46%) dichiara, infatti, che i propri clienti mostrano un elevato interesse verso le nuove tecnologie per la gestione da remoto del proprio veicolo - sia esso auto o moto. Ma non solo: al momento dell'acquisto il 53% della clientela arriva già informata sulla modalità di finanziamento della spesa, scegliendo poi di sottoscrivere un prestito presso lo stesso dealer per la miglior offerta in termini di tasso (56% dei casi) e per la praticità della richiesta (41% del campione).

Pubblicato in Attualità il 04 Dicembre 2017 | Autore: Donato D'Ambrosi


Commenti

Cerca Crash Test Auto

Stai per acquistare un’auto? Controlla se è davvero sicura! Clicca e scopri