Giovani ubriachi, nove patenti ritirate

Un Tir ha invaso la corsia opposta colpendo la Mini Cooper su cui viaggiava il giovane. Su ogni incidente la polstrada effettua i controlli su alcol e droga. E dai test è risultato che...

29 ottobre 2008 - 11:32

Un Tir ha invaso la corsia opposta colpendo la Mini Cooper su cui viaggiava il giovane. Su ogni incidente la polstrada effettua i controlli su alcol e droga. E dai test è risultato che l’automobilista genovese aveva un tasso alcolico oltre cinque volte superiore a quanto stabilito dal codice della strada. Per lui è scattato il sequestro dell’auto ai fini della confisca. Inoltre i poliziotti gli hanno ritirato la patente, che sarà sospesa per un periodo da uno a due anni e rischia una condanna da tre mesi a un anno, oltre a una sanzione amministrativa da 1500 a 6 mila euro. Infine prima di ritornare a guidare dovrà sottoporsi a una commissione medica e dovrà dimostrare di non essere un etilista.

E’ andata relativamente meglio, si fa per dire, a un livornese 24enne fermato i via Carducci con un tasso alcolico quasi tre volte superiori ai limiti di legge. Per lui è prevista una pena fino a sei mesi, una sanzione tra 800 e 3200 euro e la sospensione della patente da 3 a 6 mesi. Altri due spezzini sono rimasti impigliati nella rete dei controlli, ma il tasso alcolico nel loro sangue era di poco superiore ai limiti tollerati dal codice. Uno di questi, però, aveva 19 anni ed era neopatentato e quindi gli sono stati sottratti tutti i punti dalla patente e dovrà sostenere nuovamente l’esame. Rocambolesca è stata invece la serata di un carrarese di 24 anni, già arrestato venerdì sera quando tentò di fuggire a un controllo dei carabinieri perché in compagni di un transessuale. Dagli accertamenti della polizia stradale che ha rilevato l’incidente (l’auto ha danneggiato un’auto in sosta ed è finita contro un contatore del gas) è risultato con un tasso alcolico triplo rispetto ai limiti. Infine la polizia stradale ha ritirato altre cinque patenti ad altrettanti giovani spezzini. A uno di questi è stata pure confiscata la moto perché aveva bevuto davvero troppo.

Fonte

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Kia Polonia: cartello su auto nuove, l’accusa dell’Antitrust

Incendi veicoli elettrici a Londra: +300% nel 2021

Sciopero 25 febbraio 2022 metro bus

Fermata autobus: regole per veicoli e pedoni