Ginevra 2012: airbag per pedoni sulla Volvo V40

La nuova Volvo V40 vista al Salone di Ginevra 2012 ha l'airbag per l'urto con i pedoni

12 marzo 2012 - 8:00

La Volvo V40 è innovativa nella carrozzeria, per la sicurezza e per tecnologia, tanto che il numero uno della Casa svedese, Stefan Jacoby, annuncia: “Darà il mal di testa alle più agguerrite rivali”. Di certo, la V40 spicca per la notevole sicurezza attiva e passiva, tra cui un airbag per l'urto coi pedoni. Esce da sotto il cofano e copre i montanti e la parte bassa del parabrezza.

CRASH TEST FUTURI – Si ricordi che dal 2012 ad avere un peso maggiore nei crash test Euro NCAP saranno le prove di impatto relative alla protezione dei bambini e dei pedoni: in questo senso, l'airbag per i pedoni (primizia mondiale) tornerà utilissimo al fine di ottenere le cinque stelle.

DISEGNATA ATTORNO A TE – La media Volvo, ammirata al Salone di Ginevra 2012, prodotta da maggio a Gent (Belgio), coi primi esemplari che verranno consegnati a settembre, è stata sviluppata rispettando il metodo “Designed Around You”: un ambiente raffinato ed esclusivo, funzionale, lussuoso. A conferma che il Costruttore scandinavo era e resta fra i leader in materia di sicurezza. Coi suoi 4,37 metri in lunghezza, 2,04 in larghezza e 1,44 in altezza, e con un passo di 2,65 metri, la Volvo V40 introduce un airbag per il pedone utilizzando pure i dispositivi per frenare la vettura in maniera automatica, e per preveniore le collisioni fino a una velocità massima di 50 km/h, 20 km/h più di quanto garantiscano le S60 e V60. La berlina svedese è poi dotata del Lane Keeping Aid (auita a mantenere la vettura in traiettoria, sistema utile anche contro il colpo di sonno) e il Park Assist Pilot, che rende più agevoli le manovre anche in fase di parcheggio parallelo.

UN COCKTAIL – La Volvo V40 ha qualche elemento da Suv, da coupé e station wagon: un crossover estremo. D'altronde, le Case vanno a caccia di clienti mixando sempre più spesso le categorie, forse anche sulla scia del successo della Nissan Qashqai. In fase di lancio, la gamma motori sarà composta dal benzina 2.0 turbo (213 e 254 CV) e dai diesel 1.6 (115 CV) D2, 2.0 (150 CV) D3 e 2.0 (177 CV) D4, con di serie lo Start&Stop.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Reclami alle assicurazioni

Reclami alle assicurazioni: ripristino dei termini ordinari

Sistemi ibridi a 48 Volt: tanti vantaggi e qualche limite

Bere o soffiarsi il naso distrae come usare il cellulare alla guida