Forlì, sicurezza stradale: un 'pit-stop' per salvarti la vita

"Fai un pit stop per salvarti la vita" è il titolo dell'iniziativa diretta a promuovere la sicurezza stradale, organizzata dalla Polizia Municipale di Forlì in collaborazione con l'Aci ...

9 settembre 2010 - 8:04

“Fai un pit stop per salvarti la vita” è il titolo dell'iniziativa diretta a promuovere la sicurezza stradale, organizzata dalla Polizia Municipale di Forlì in collaborazione con l'Aci (Automobile Club) Forlì-Cesena, l'Asaps (Associazione sostenitori amici polizia stradale) e Radio Bruno. L'iniziativa, indirizzata in particolare ai giovani, è finalizzata al contrasto dell'abuso di alcool e sostanze stupefacenti, fenomeno che statisticamente continua a rivelarsi in tutta la sua tragicità.

“Fai un pit stop per salvarti la vita” è rivolta a promuovere l'adozione di comportamenti responsabili e corretti alla guida. Le parole d'ordine di questo appuntamento sono: rispetto dei limiti di velocità, no all'abuso di bevande alcoliche, no all'assunzione di droghe, attenzione alle proprie condizioni fisiche nel momento in cui ci si pone sulla strada alla guida di un mezzo. L'appuntamento, giunto quest'anno alla sua quinta edizione, si terrà venerdì 10 settembre, dalle 19 alle 23.30, a Forlì, negli spazi esterni adiacenti la sede dell'Automobile Club, in Via Monteverdi 1.

La serata, presentata da Marco Viroli, avrà inizio alle ore 19.00, con un aperitivo analcolico offerto da alcuni locali pubblici di Forlì e con il concerto del gruppo forlivese Arthemia. Alle ore 20 il momento clou della serata: sul palco salirà il celebre comico romagnolo Paolo Cevoli per presentare il suo attesissimo spettacolo. La manifestazione proseguirà poi con il saluto delle autorità cittadine, degli enti organizzatori della manifestazione e con gli interventi di personaggi competenti in materia di sicurezza stradale.

Si avvicenderanno quindi sulla scena alcune delle migliori band forlivesi: la Sindrome, i Vicolo Davì, i Phantom Project. Alle esibizioni musicali si alterneranno interventi culturali, come la lettura di poesie sui valori veri della Vita, da parte dei poeti dell'associazione culturale Poliedrica, e un incontro con la scrittrice bolognese Morena Fanti, autrice del libro “Orfana di mia figlia”, che racconterà la sua drammatica esperienza di madre.

L'Asaps distribuirà gratuitamente ai partecipanti i propri opuscoli informativi sui rischi legati alla guida in stato di ebbrezza e il proprio annuario sulla sicurezza stradale 2010. In occasione dell'evento il traffico dalla via Emilia sarà deviato nel piazzale di fronte all'Aci e molti conducenti saranno sottoposti, da parte della Polizia Municipale di Forlì, alla verifica dell'alcolemia con gli etilometri. La Polizia Municipale svolgerà unitamente attività di informazione e sensibilizzazione, consegnando materiale illustrativo sulla tematica in argomento.

fonte – romagnaoggi.it

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Frenata automatica: ancora molti limiti nei test AAA da 50 km/h

Ztl Roma orari mappa permessi

Ztl Roma oggi in centro: mappa e come funziona

Misure antismog Emilia-Romagna

Emilia-Romagna: stop diesel Euro 3 dall’1 ottobre 2022 (ed Euro 4 nel 2023)