Ford Mondeo: le cinture di sicurezza con airbag debuttano in Europa

La nuova Ford Mondeo avrà le cinture di sicurezza posteriori con airbag integrato

30 novembre 2012 - 7:02

La nuova berlina di punta su cui Ford mantiene un velato mistero si scopre pian piano per non guastare l'effetto sorpresa, al lancio della nuova Mondeo 2013. Ne avevamo parlato quando era ancora in fase sperimentale e, dopo aver ricevuto l'approvazione dei clienti statunitensi, le cinture di sicurezza posteriori con airbag integrato entrano ufficialmente nel mercato europeo con la Ford Mondeo in versione 2013.

10 VANTAGGI IN PIU' – Sono più comode delle cinture tradizionali, secondo il 90% di chi le ha indossate, offrono una duplice funzione, integrando anche le peculiarità degli airbag e trattengono il corpo del passeggero su una superficie 5 volte maggiore in caso d'incidente. Le dimensioni dei “nastri salvavita” restano immutate, ma la camera gonfiabile che contengono le rende più imbottite e confortevoli. Come vi abbiamo anticipato qualche mese fa, le cinture di sicurezza gonfiabili Ford arrivano in Europa grazie al contributo dei clienti americani che hanno dimostrato una buona percentuale di gradimento, richiedendole nel 40% degli ordini del SUV Ford Explorer dal 2011. In Italia però, l'abitudine di non allacciare le cinture sui sedili posteriori, potrebbe far sperare in risultati meno ottimistici.

DEBUTTO CONDIVISO – “La nuova Mondeo sarà il primo veicolo europeo della sua classe a essere dotato di questa innovativa tecnologia. Siamo sicuri che sarà molto apprezzata dai nostri clienti” ha spiegato Klaus Scherzer, brand manager di Ford Europa. Il debutto europeo, infatti, accenderà i riflettori anche su altre Case che hanno investito molto in sicurezza sui prossimi modelli, come la nuova Mercedes Classe S che offrirà le cinture di sicurezza posteriori con airbag in un settore premium, riservato ai soli fortunati che potranno permettersela. La ricerca nel campo della sicurezza di guida Ford nasce nel lontano 1955, quando la Casa offriva ai suoi clienti vetture già equipaggiate di cinture di sicurezza anteriori e oggi l'innovazione intelligente sale a bordo anche della più piccola Fiesta, con il sistema MyKey che riconosce un giovane al volante e attiva una serie di misure per la sua sicurezza e la tranquillità dei genitori che gli prestano l'auto.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Frenata automatica: ancora molti limiti nei test AAA da 50 km/h

Ztl Roma orari mappa permessi

Ztl Roma oggi in centro: mappa e come funziona

Misure antismog Emilia-Romagna

Emilia-Romagna: stop diesel Euro 3 dall’1 ottobre 2022 (ed Euro 4 nel 2023)