Ford lancia la sfida per i fari a led del futuro

Ford ha indetto un concorso che premia chi realizzerà i fari auto led più efficienti, leggeri e sostenibili. In premio 40 mila dollari

24 ottobre 2014 - 9:00

Le luci a led sono più efficienti e durano molto di più rispetto alle tradizionali lampade alogene ma al momento la tecnologia d'illuminazione a led è a beneficio per lo più di un limitato numero di auto. Ford ha quindi deciso di stimolare la capacità d'innovazione dei fornitori di sistemi d'illuminazione per auto mettendoli di fronte a una sfida per accelerare lo sviluppo e la larga diffusione dei led.

LA SFIDA TRA I PRODUTTORI DI LUCI – La competizione, che la Casa auto statunitense ha annunciato in occasione di un'esposizione dei sistemi d'illuminazione riservata agli addetti ai lavori presso il suo Centro di ricerca e sviluppo prodotto, è focalizzata sull'innovazione tecnologica dell'illuminazione per auto sia fuori sia dentro l'abitacolo. Ai 30 partecipanti (tra fornitori e aspiranti tali) provenienti dal Michigan è stato chiesto di realizzare un sistema innovativo di illuminazione che sia leggero, efficiente, versatile e facilmente riciclabile. L'annuncio della sfida sarà ufficializzato il prossimo 19 novembre in occasione della Michigan Advanced Lighting Conference a Lansing. L'iniziativa è promossa dalla MEDC (Michigan Economic Development Corporation) che sostiene programmi di ricerca innovative come quello presentato da Ford con in palio 40 mila dollari ai vincitori.

LE LUCI RICICLABILI E BIODEGRADABILI – Per stupire la commissione dei giudici, i partecipanti dovranno ottenere il maggior numero di punti, sulla base del regolamento che sarà spiegato alla presentazione ufficiale del concorso, sulla leggerezza (sviluppare un sistema che emetta la maggiore quantità di luce in lumen con il peso più basso); sul design (dimostrando che la tecnologia presentata può essere facilmente prodotta in grandi volumi); luce diurna (integrare al soffitto un sistema di illuminazione che riproduca la luce diurna con dei led nell'abitacolo); integrazione strutturale (un sistema che permetta di integrare la tecnologia LED-OLED ai pannelli delle portiere come ai sedili); riciclabilità (realizzare un sistema d'illuminazione riciclabile e biodegradabile).

I LED DEL FUTURO SULLE AUTO FORD – La Casa auto statunitense conta molto sull'innovazione dell'industria dell'illuminazione americana. Dean Stevenson, ingegnere capo, Ford Global Design Engineering ha dichiarato: “Ford è molto interessata a mantenere la leadership con l'uso di illuminazioni innovative a beneficio dei nostri clienti” facendo riferimento alla Ford Mustang come la prima auto della gamma a montare dal 2010 le luci posteriori interamente a led. “La sfida dovrebbe aiutarci a innovare più velocemente e aumentare la capacità della nostra base di fornitori di illuminazione.” ha affermato Wayne Bahr, ingegnere capo, Ford Global Body Exterior Systems.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Telepass assicurazione RC auto

10 errori da non fare al casello in autostrada

Auto in sosta vietata a Roma

Auto in sosta vietata: a Roma una app per segnalarle

Multa con Autovelox annullabile

Multe autovelox: dopo 10 anni arriva il Decreto su come impiegarle