Ford combatte il contromano: arriva il Ford Wrong Way Alert

Sulla nuova Ford Focus lanciato un sistema che avverte il guidatore con segnali acustici e visivi nel caso imbocchi una strada contromano

Ford combatte il contromano: arriva il Ford Wrong Way Alert
Imboccare una strada contromano a causa di una distrazione può rivelarsi un errore fatale. La nuova Ford Focus si schiera ancora dalla parte della sicurezza - leggi anche del sistema che previene le buche appena lanciato sulla Focus - introducendo un nuovo sistema che avvertirà il conducente nel caso in cui per sbaglio si introduca in un "senso vietato". Solo nell'ultimo anno sono state registrate diverse vittime per colpa di auto che viaggiavano nella direzione sbagliata, dopo aver effettuato test ed esperimenti su pista Ford lancia ora il Wrong Way Alert: grazie a telecamere e sensori aiuterà i conducenti a prendere sempre la strada giusta.

UN RISCHIO TROPPO ALTO 

La necessità di inserire un nuovo sistema di assistenza sull'ultima generazione della Ford Focus deriva dagli ultimi dati statistici relativi ai "guidatori fantasma", la definizione che viene data in diversi Paesi a quegli autisti che senza rendersene conto entrano in strade e autostrade contromano. Concentrandosi sulla sola Germania, gli studi Ford avrebbero registrato 22 vittime causate dai guidatori fantasma durante il 2017, mentre nel 2016 le radio tedesche hanno interrotto i programmi per ben 22.000 volte per avvisare della presenza di auto contromano. Ma senza andare troppo lontano, anche qui in Italia era scattato l'allarme "contromano" pochi anni fa, per questo crediamo che possa far comodo avere un ulteriore aiuto per prevenire il preoccupante fenomeno, e lo stesso deve aver pensato Ford.

TECNOLOGIA TESTATA 

Partendo dalla pista Ford ha avviato i suoi esperimenti per lo sviluppo del Wrong Way Alert.: non è stato difficile riprodurre una situazione di tipo reale, è stato sufficiente mettere dei cartelli di senso vietato ai lati della pista (attenzione però, su strade pubbliche i cartelli potrebbero non essere chiari e leggibili come puoi vedere). Ma per provare l'efficienza del sistema su una più ampia varietà di "nodi stradali", è stata montata la telecamera di lettura dei segnali stradali davanti ad un monitor di un computer su cui veniva replicato un ambiente di guida virtuale utilizzando dati GPS reali. Oggi il sistema è già pronto e disponibile sulla nuova Ford Focus, purtroppo non ancora per noi italiani visto che il lancio per ora è avvenuto in Austria, Germania e Svizzera; intanto però, anche grazie all'aiuto del video seguente, possiamo capire come agisce.

ATTENTO, SEI CONTROMANO 

Il sistema Wrong Way Alert si basa sulla tecnologia di riconoscimento della segnaletica stradale già presente nei veicoli Ford, la quale integra i dati ottenuti attraverso la telecamera montata sul parabrezza con quelli forniti dal GPS del sistema di navigazione di bordo, utili ad identificare con precisione la posizione dell'auto. Se il sistema rileva che il guidatore sta entrando in una via contromano, il Wrong Way Alert emette un suono di allarme e riproduce segnali visivi sul cruscotto o sull'Head-up Display. In questo modo l'autista distratto potrà fermarsi e riprendere immediatamente il senso di marcia corretto, contribuendo alla sua incolumità e a quella di tutti gli altri - Scopri anche la nostra prova del sistema "anti Wrong Way" attivo per la guida autonoma.

Pubblicato in Sistemi di sicurezza il 10 Agosto 2018 | Autore: Redazione (F)


Commenti

Cerca Crash Test Auto

Stai per acquistare un’auto? Controlla se è davvero sicura! Clicca e scopri