Fisco: dall'auto manca un miliardo

Dei 3,5 miliardi di mancate entrate, un miliardo arriva dalle macchine: lo rivela Federauto

8 giugno 2012 - 7:35

“Secondo il rapporto della Ragioneria generale sulla riduzione degli incassi erariali, dei 3,5 miliardi mancanti, un miliardo è riconducibile al settore dell'automotive”. Lo ha detto il vicepresidente di Federauto (concessionari), Oreste Ruggeri.

SEGNALE NEGATIVO – Ruggeri lancia l'allarme: i dati sulle entrate fiscali, che evidenziano incassi per lo Stato inferiori di 3,5 miliardi rispetto alle attese, sono l'ennesimo segnale di un quadro complessivo sempre più a rischio: “Non c'è rigore possibile sui conti se non ci sarà un ritorno alla crescita, in primis sul mercato automobilistico che per ogni unità invenduta porta un minor introito allo Stato di 5.000 euro, quantificabile su base annua in una perdita di 3,15 miliardi”, va nel dettaglio Federauto.

FISCO VORACE – La conclusione dei concessionari è semplice: “È venuto il momento – ha spiegato – di fare scelte coerenti con la situazione di difficoltà che attraversiamo e, per questo, sollecitiamo il Governo a un'attenta valutazione di quanto sta accadendo, perché un Fisco vorace non può guidare la ripresa”. Intanto, con la nuova accisa di 2 cent appena entrata in vigore, per la benzina le tasse salgono da 704,2 euro per 1.000 litri a 724,2 euro; per il gasolio, da 593,2 euro per 1.000 litri a 613,2 euro. Une pressione da record europeo: in nessun'altra nazione l'Erario è così esigente come da noi.

URGONO INCENTIVI – Oltre al carburante, a picchiare duro sul calo degli acquisti incidono anche le imposte sulla RCA, nonché il superbollo per le vetture potenti. Ma in particolare, Federauto invoca gli incentivi per acquistare il nuovo rottamando il vecchio, specie a favore delle macchine a gas GPL e metano. I concessionari, invece, sono contrari a possibili bonus per l'elettrico.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Acquisto auto nuova: per il 50% degli europei con un motore a combustione

Tesla usata: quanto dura la garanzia del Costruttore?

Assemblea Ania

Assemblea Ania: RC auto in calo del 5%, ma si può fare di più