Firenze – Incidenti stradali, bambini a rischio il Meyer insegna come evitarli

Il Trauma center dell'ospedale pediatrico fiorentino, in collaborazione con l'Asl, organizza corsi di formazione per i genitori. Si parte il 7 marzo con il primo incontro

8 febbraio 2011 - 7:00

Sono la prima causa di morte e di disabilità infantile –  Eppure nel 90 per cento dei casi gli incidenti stradali e domestici sono evitabili. Bastano semplici precauzioni, gesti quotidiani per dare maggiore sicurezza ai propri figli. Per questo il Trauma center pediatrico del Meyer, insieme all'Asl 10, nei prossimi mesi organizzerà corsi di formazione e informazione per i genitori di bambini e adolescenti che ogni giorno possono rischiare di rimanere coinvolti in incidenti stradali o traumi domestici. I “Corsi per la sicurezza del tuo bambino” rivolti a genitori con figli di età fra gli 0 e i 6 anni si svolgeranno all'ospedale Meyer in nove incontri dal 7 marzo al 5 dicembre prossimi (7 marzo, 5 aprile, 2 maggio, 6 giugno, 4 Luglio, 12 settembre, 10 ottobre, 7 novembre e 5 dicembre). Nel 2010 i corsi sono stati frequentati da più di 400 persone.

Durante gli incontri i genitori riceveranno formazione e informazione così da modificare i comportamenti potenzialmente pericolosi –  Questo permetterà di ridurre i casi di trauma pediatrico nella città di Firenze. Grande attenzione verrà riposta sugli incidenti stradali dovuti al non utilizzo del casco (in bicicletta), al mancato o cattivo uso dei sistema di sicurezza in auto (cintura, seggiolino, rialzo) e agli incidenti domestici (cadute, ustioni, avvelenamento, soffocamento, incidenti causati dall'elettricità). A conclusione di ogni incontro, ai genitori verrà consegnato un opuscolo che riassumerà i temi trattati durante i corsi e fornirà un questionario per verificare il grado di sicurezza delle proprie case.

Un corso di “secondo livello” per quelli che hanno già fatto il primo livello, è stato aggiunto dopo una grande richiesta dai genitori. Il corso concentra sul manovri del primo soccorso. Per partecipare basta iscriversi inviando una e-mail a traumacenter@meyer.it. I Corsi vedono tra i promotori oltre al Trauma Center.

Fonte – firenze.repubblica.it

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Auto incidentata: si possono contestare i rilievi della polizia?

Gli italiani fanno meno km degli altri automobilisti in Europa

Metano auto

Metano auto: aumento del contributo gestione bombole dal 1° ottobre