Fidenza – Sicurezza stradale, al via gli incontri “Bimbi a bordo… allacciali alla vita!”

Il 10 e il 15 giugno, in due asili di Fidenza, i primi appuntamenti del progetto dell'AUSL, con il patrocinio della Provincia di Parma

15 giugno 2010 - 9:36

Il 10 e il 15 giugno, in due asili di Fidenza, i primi appuntamenti del progetto dell'AUSL, con il patrocinio della Provincia di Parma

 

Giovedì 10  e martedì 15 giugno negli asili nido “Aquilone” e “Girotondo” di Fidenza, si terranno i primi incontri del progetto “Bimbi a bordo…Allacciali alla vita!”.

Il progetto ha lo scopo di sensibilizzare i genitori all'utilizzo degli appositi seggiolini  per bambini da 0 a 6 anni, perché il viaggio in auto sia sempre in sicurezza. Infatti, in caso di incidente, un bimbo trattenuto all’interno  di un seggiolino adatto alla sua età e correttamente fissato al veicolo ha il 90% di probabilità in meno di subire lesioni gravi o mortali rispetto ad un bimbo non cinturato. Ai partecipanti, verrà consegnato materiale informativo realizzato dall’Ufficio Comunicazione dell’AUSL.

In Italia, nel 2008, hanno perso la vita 43 bambini di età inferiore ai 9 anni, mentre 6.328 sono rimasti feriti.

Questi gli obiettivi degli incontri: valutare le conoscenze e le abitudini dei genitori in merito al tema della sicurezza; favorire una riflessione comune sull'importanza dei dispositivi di trattenuta per bambini; fornire informazioni sulle corrette modalità di trasporto dei bambini; sensibilizzare i genitori rispetto al coinvolgimento dei bambini nella gestione della propria sicurezza.

E’ un’iniziativa dell’Azienda USL – Piani per la Salute e Dipartimento Cure Primarie – Unità Pediatrica del Distretto di Fidenza – con il patrocinio della Provincia di Parma.

 

fonte – ausl.pr.it/

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Frenata automatica: ancora molti limiti nei test AAA da 50 km/h

Ztl Roma orari mappa permessi

Ztl Roma oggi in centro: mappa e come funziona

Misure antismog Emilia-Romagna

Emilia-Romagna: stop diesel Euro 3 dall’1 ottobre 2022 (ed Euro 4 nel 2023)