Fiat Likes U: il progetto all'università LUISS di Roma

Il progetto del Gruppo torinese prosegue nelle università italiane. Domani Fiat sarà alla LUISS di Roma

27 novembre 2012 - 7:00

Il progetto che Fiat ha offerto a 280 mila studenti italiani di otto atenei è partito due settimane fa con il primo incontro tra i tecnici FGA e gli studenti del Politecnico di Torino. Il 27 novembre si svolgerà presso la LUISS Guido Carli University di Roma la seconda lectio magistralis del programma Fiat Likes U.

LEZIONI ANCHE IN STREAMING – Il progetto con cui Fiat si avvicina al mondo universitario mostrando piena fiducia negli studenti italiani e offrendo loro strumenti utili alla formazione professionale, con borse di studio, stage in azienda e sconti speciali per i diplomati più bravi, ha preso il via alla Cittadella del Design e della Mobilità, dove il designer Roberto Giolito, Vice President Design Center di Fiat Group Automobiles EMEA, ha incontrato e discusso, per due ore, con oltre 150 studenti in aula. A seguire l'incontro su “Design e Mobilità sostenibile” svoltosi il 15 novembre scorso anche 550 studenti collegati in streaming dal sito Ustation.it delle radio universitarie. Il secondo incontro si svolgerà presso l'ateneo romano alle ore 13:45 e sarà dedicato alle “Nuove regole nel settore automotive”. Alla lectio magistralis riservata agli studenti romani, parteciperà Gianluca Italia, Head of Brand Fiat-EMEA Region, Fiat Group Automobiles, insieme al professore Michele Quintano, docente di International Marketing dell'ateneo.

FIAT INSEGNA – Gli incontri con designer, ingegneri e manager di Fiat Group Automobiles supportati dall'Erasmus Student Network e da Ustation puntano a offrire un concreto percorso formativo agli studenti. La seconda lezione in programma alla LUISS illustrerà ai ragazzi l'approccio “umanistico” con cui Fiat contribuisce a portare risultati economici, miglioramenti ambientali e vantaggi per le persone. Tutto parte dal lancio della Fiat 500 nel 2007, il veicolo con cui il Gruppo afferma di aver coniato un nuovo modello di design e un nuovo linguaggio di comunicazione che oggi gli consente di avere un'identità multi-culturale e internazionale. Nelle prossime lezioni che si terranno a Roma, Milano, Salerno, Parma, Cosenza, Pisa e Catania ci auguriamo si possa discutere anche di sicurezza.

IL CAR SHARING PIACE AGLI STUDENTI – Il servizio di Car Sharing, che fa parte del progetto Fiat Likes U, è partito il 15 settembre negli atenei di Torino e Roma e dimostra di riscuotere un crescente interesse negli studenti che si collegano al sito dedicato, visualizzato 40 mila volte in poche settimane. Negli ultimi due mesi le due Fiat Panda e Fiat 500L sono state utilizzate gratuitamente da oltre 800 studenti che hanno eseguito 4000 spostamenti su una percorrenza complessiva di 76 mila chilometri con le otto auto messe a disposizione nei due atenei. Tra le opportunità di mobilità, studio e lavoro offerte agli studenti italiani, ricordiamo che il 30 novembre 2012 si chiuderanno le iscrizioni per candidarsi alle otto borse di studio che verranno assegnate a gennaio 2013 attraverso una selezione della divisione Human Resources di EMEA Fiat Group Automobiles.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Misure antismog Emilia-Romagna

Emilia-Romagna: stop diesel Euro 3 dall’1 ottobre 2022 (ed Euro 4 nel 2023)

Move-in Milano: come chiedere la deroga per gli accessi in Area B

Lo Psicologo del Traffico 15 anni dopo: chimera o realtà?