1 commento

Andrea
23:35, 17 giugno 2015

“La sicurezza degli utenti della strada più vulnerabili (pedoni, anziani e ciclisti) sta aumentando più lentamentelentamente”. Questo è il vero indicatore da prendere in considerazione poiché, il minor numero di morti e feriti a bordo di autovetture è in gran parte imputabile al miglioramento della sicurezza passiva dei veicoli e non alla “conseguenza delle azioni compiute dalla UE”