Etilometro al ristorante La decisione a novembre

Il provvedimento rientra nella bozza di riforma del codice della strada. Resta da definire la questione dell'obbligatorietà o meno per i ristoranti di dotarsi delle apparecchiatureDovrebbero...

22 ottobre 2009 - 12:56

Il provvedimento rientra nella bozza di riforma del codice della strada. Resta da definire la questione dell'obbligatorietà o meno per i ristoranti di dotarsi delle apparecchiature

Dovrebbero essere formalizzati nella prima settimana di novembre dalla Commissione lavori pubblici del Senato, dopo la conclusione delle audizioni previste entro fine mese, gli emendamenti relativi al provvedimento di riforma del codice della strada ricevuto nello scorso luglio dalla Camera. In quella data si potrà capire l'esatta formulazione della proposta avanzata dal presidente Luigi Grillo di fare test alcolemici gratuiti nei ristoranti. Il problema è capire se sarà inserita l'obbligatorietà o no per i ristoranti di dotarsi delle apparecchiature specifiche. “L'obiettivo – commenta Grillo sottolineando che in Commissione la proposta ha suscitato molto interesse – è mettere in pratica iniziative che aiutino la sicurezza stradale e, nello stesso tempo, non colpiscano coloro che si occupano di ristorazione. Però in commercio ci sono apparecchiature a prezzi intorno ai 40-50 euro che possono essere un valido aiuto per tutti”. “Accogliamo con piacere ed ottimismo – commenta Simone Lazzarini, amministratore delegato di AvMap che recentemente ha lanciato sul mercato il Baccobox – la notizia di una proposta di legge per rendere obbligatorio l'uso di un etilometro di precisione nei locali che somministrano alcolici. Le attuali tabelle alcolemiche obbligatorie sono di difficile applicazione proprio perché gli effetti dell'alcol sull'organismo sono influenzati da numerose variabili come il sesso, le condizioni di salute, il peso, il cibo ingerito e così via, mentre i guidatori hanno bisogno di un etilometro preciso, affidabile e possibilmente gratuito che permetta di sapere se è il caso di mettersi alla guida subito, attendere qualche minuto o… passare il volante”.

fonte

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Auto nuove, prezzi sino a +24% rispetto al listino negli USA

Trasporto auto elettriche: servono navi speciali “antincendio”

Auto nuove: i sistemi di sicurezza fondamentali per Global NCAP