Ecco la Edge, la più grande delle SUV Ford

Debutterà nel 2015 con un posizionamento near-premium, grandi contenuti tecnologici e un nuovo 2 litri turbodiesel

25 giugno 2014 - 15:13

Della nuova Ford Edge avevamo parlato riguardo a un confronto estetico con la Hyundai Santa Fe, con la quale ha alcune somiglianze, soprattutto nel frontale. Ma oggi è il momento della presentazione, con la casa madre che ha diramato tutte le informazioni ufficiali. La Edge sarà quindi la nuova SUV di grandi dimensioni del marchio di Dearborn e per la prima volta sarà presente anche sul mercato europeo andando a completare una gamma che vede già la Eco Sport e la Kuga (qui la nostra prova su strada) nei segmenti inferiori. La Ford Edge andrà in vendita nel 2015 e tra le sue caratteristiche peculiari ci sarà l'abbondante spazio a disposizione di passeggeri e bagagli.

UN SUCCESSO GLOBALE – La prima generazione della Edge era nata nel 2007 negli Stati Uniti, ridefinendo il concetto tradizionale di SUV e diventando uno dei primi. Nel 2013 ha poi battuto il proprio record di vendite, risultando uno dei veicoli più venduti in Nord America, ma si tratta anche di un prodotto globale, visto che viene venduta in Sud America, Russia, Asia e Cina. L'intenzione di Ford è di posizionare la nuova generazione nella fascia premium del segmento; per questo è stata curata l'atmosfera a bordo, sia come scelta dei materiali, che come attenzione sull'assemblaggio, anche dei pannelli della carrozzeria. Ma anche la dotazione tecnologica sarà di alto livello.

STERZO ADATTIVO E TELECAMERE ANTERIORI – Infatti, la Edge implementa le tecnologie di riduzione attiva del rumore e la doppia telecamera anteriore con schermo Split View, un elemento di sicurezza molto importante, inoltre è il primo modello Ford dotato dello sterzo adattivo. Lo sterzo adattivo consente di variare dinamicamente il rapporto tra giri del volante e direzione delle ruote per migliorare sensibilità e precisione in ogni condizione di guida, ma anche per variare il carico a seconda della velocità della vettura. La riduzione attiva del rumore utilizza tre microfoni, disposti in posizioni strategiche nell'abitacolo, e produce tramite gli altoparlanti delle onde sonore opposte in grado di neutralizzare la percezione del rumore del motore all'interno dell'abitacolo. Inoltre il corpo vettura è dotato di speciali scanalature che creano una “tendina d'aria” sui lati del veicolo riducendo i fruscii del vento. La doppia telecamera anteriore con schermo Split View, invece, migliorare la visibilità durante le manovre estendendo a 180° la visuale dello spazio antistante.

MOTORI E TECNICA – Ma la gamma di tecnologie di cui sarà dotata la nuova Ford Edge comprende anche il portellone posteriore ad apertura automatica senza mani, l'infotainment SYNC 2, il cruise control adattivo on frenata automatica di emergenza, il blind spot assist, le cinture di sicurezza posteriori con airbag integrato, i sedili refrigerati e la trazione integrale con sistema Torque Vectoring. La scocca è realizzata con acciai altoresistenziali e al posteriore ci sono sospensioni multi-link. Sotto il cofano, invece, trova posto il 2.0 TDCi, declinato in due varianti, la prima da 180 CV e 400 Nm, la seconda da 210 CV e 450 Nm.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Auto per neopatentati poco sicure: genitori diffidenti sugli ADAS

Come trainare una macchina

Come trainare una macchina: regole e sanzioni

Sale sulle strade: arriva l’antighiaccio ricavato dai cetrioli