Ecco cosa offrirà il Motor Show 2012

Le Case e le anteprime al Motor Show 2012

21 novembre 2012 - 7:46

Gufi e maligni possono mettersi il cuore in pace: il Motor Show di Bologna si farà, è vivo e vegeto, nonostante una recessione che fa paura e una crisi del mercato auto che ha spinto perfino l'Unrae (Case estere) a protestare contro il Governo annullando la conferenza stampa di fine anno.

IN DETTAGLIO – In occasione della trentasettesima edizione del Motor Show, in programma a BolognaFiere dal 5 al 9 dicembre 2012 (4 dicembre giornata riservata a stampa e operatori del settore), si conferma l'appuntamento con le Case automobilistiche che presenteranno al pubblico italiano diverse anteprime di prodotto nell'ambito della manifestazione bolognese. Ecco i Costruttori presenti al Motor Show 2012, con un'area espositiva o con un'area esterna dedicata ai test drive, sono: Abarth, Dacia, Fiat, Mercedes-Benz, Nissan, Opel, Renault, Seat, Skoda, Smart e Volkswagen. Doppia la presenza per Dacia e Renault, impegnate all'interno e nelle aree test drive. Abarth sarà presente con uno spazio espositivo al padiglione 25, dove porterà alcuni dei veicoli della sua gamma in un contesto racing. Lo spazio espositivo di Dacia sarà al padiglione 26 e proporrà le berline cinque posti Nuova Sandero e Nuova Sandero Stepway, la monovolume Lodgy omologata per sette persone, il multispazio Dokker e il Suv 4×4 Duster. Doppio spazio per Mercedes-Benz, presente sia al padiglione 29 sia con la divisione van al padiglione 26. Due le anteprime italiane che saranno esposte al padiglione 29: la nuova B 200 Natural Gas Drive e il Concept Classe B Electric Drive, che anticipa la versione 100% elettrica attesa per il 2014. Sull'area espositiva di Mercedes-Benz grande spazio per la nuova Classe A e il concept Style Coupé che anticipa le linee della CLA. Al padiglione 26 i protagonisti saranno Citan e Viano: Mercedes-Benz Citan Kombi, il nuovo cityvan della Casa della Stella, sarà presente sia in versione Friendly. Per Opel il Quadriportico: saranno presentate le anteprime della citycar Opel Adam e del nuovo Suv compatto Opel Mokka. Renault sarà presente al padiglione 26 e dividerà la sua area espositiva in due poli: il polo Nuova Clio, dove spiccherà il podio riservato all'anteprima italiana di Nuova Renault Clio Break, e il polo elettrico, dove sarà presentata in anteprima nazionale la versione definitiva di Zoe, il modello di berlina compatta che completa la gamma zero emissioni, oltre all'urban crosser 100% elettrico Twizy. Al padiglione 29, il concept Smart Forstars, Sports Utility Coupé due posti a trazione elettrica, e il ciclomotore elettrico Brabus Ebike. Riflettori puntati anche sulla nuova Smart Electric Drive, affiancata dalla versione sportiva Brabus, tailor made che proporrà anche la nuova special edition JustXclusive. Volkswagen, al padiglione 29, mostrerà in anteprima europea Maggiolino cabriolet e in anteprima nazionale Golf 7 GTI Concept, Golf 7 BlueMotion Concept e Maggiolino Fender Edition. Sull'area Volkswagen grande spazio anche per altre due novità come la nuova Golf ed eco up!, la versione a metano della citycar up! Sarà l'occasione per alcune anteprime nazionali come Fiat Panda 4×4, Nissan Juke Nismo (anteprima italiana per Nissan anche a Electric City con e-NV200), la nuova Seat Leon e la nuova Skoda Rapid.

TEST DRIVE – Da sempre uno dei caratteri distintivi del Motor Show di Bologna è la possibilità per i visitatori di provare in prima persona le ultime novità del mercato dell'auto: l'anno scorso furono oltre 45.500 i test drive effettuati al Salone. Numerose le iniziative: ne segnaliamo solo alcune. Vicino all'ingresso di Piazza Costituzione Skoda dedicherà un'area espositiva alla nuova Skoda Rapid, la berlina compatta in arrivo anche sul mercato italiano. ??Nell'Area 42/1, spazio ai fuoristrada, con 250 club 4×4 sul territorio e oltre 11.000 soci. L'Area 46 sarà dedicata alle prove in cui gli istruttori dell'Automobile Club d'Italia, a bordo delle auto Mini in dotazione al Centro Guida Sicura ACI-SARA di Vallelunga, effettueranno delle dimostrazioni pratiche portando i visitatori del Motor Show a bordo delle auto per fornire istruzioni di guida sicura.

ELETTRICHE – L'edizione 2012 del Motor Show vedrà la terza edizione dell'iniziativa Electric City dedicata alla mobilità elettrica, quest'anno in programma al padiglione 25. Un'area espositiva e soprattutto una pista indoor per i test drive delle auto elettriche saranno a disposizione dei visitatori che potranno vedere e provare in prima persona i prodotti di importanti marchi auto come Nissan, Renault e smart, di diverse aziende del settore come Fort, GreenGo, Restart, Speeder Motion e Zic Europe e le iniziative della Fondazione per la mobilità elettrica eV-Now! e di InterAuto News. Solo qualche esempio: Nissan parteciperà ad Electric City con l'anteprima italiana di e-NV200, la versione 100% elettrica del veicolo commerciale NV200 e con Leaf, l'auto elettrica più venduta al mondo che sarà disponibile anche per i test drive dei visitatori. Renault sarà presente all'interno del padiglione 25 con uno spazio espositivo dedicato ai suoi veicoli elettrici e con i test drive dei tre modelli della sua gamma Zero Emissioni: l'urban crosser Twizy, Kangoo Z.E. e Fluence Z.E. Sempre colorata, fantasiosa e piena di ospiti la presenza bolognese della Fondazione eV-Now!: in questa edizione sarà percorso il lavoro fatto per creare la casa intelligente, produrre energia elettrica che alimenta i veicoli, gli elettrodomestici efficienti e si accumula nelle batterie per poi mettersi a disposizione della rete stessa. GreenGo, giovane società italiana con un focus sulla mobilità urbana eco-compatibile, a Electric City presenterà in anteprima mondiale la sua prima citycar elettrica Icaro, una soluzione di mobilità urbana a impatto zero che presto sarà lanciata sul mercato. Restart, realtà presente sul mercato della green economy da due anni con una grande varietà di veicoli elettrici, presenterà a Bologna la sua novità Ecoway, il mezzo di trasporto elettrico monoposto a due ruote auto equilibrante con una combinazione tra meccanica, elettronica ed informatica. Sarà presentata anche un'idea di franchising nel mondo del noleggio dei veicoli elettrici. L'azienda siciliana Tecnicar presenterà la novità Genius, veicolo elettrico omologato per quattro posti. Una citycar quattro porte dalla forma particolare e innovativa (l'altezza, 1,69 metri è maggiore della larghezza, 1,43) progettata e costruita a Siracusa che a Bologna vivrà la sua anteprima in anticipo rispetto al lancio sul mercato di inizio 2013.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Auto nuove: il prezzo giusto per gli italiani è sino a 30 mila euro

FIGIEFA: “con le elettriche aumenteranno i ricambi auto codificati”

UNECE: nel 2023 due nuovi regolamenti per la sicurezza dei pedoni