Ecco come si bloccano i pedali di Giulietta, Bravo, Delta e Stilo. Il video esclusivo

Dopo avervi informato sui problemi al pedale su Giulietta, Bravo, Delta e Stilo oggi abbiamo voluto documentare come si blocca il pedale attraverso un video esclusivo.

19 giugno 2010 - 13:10

Dopo avervi informato sui problemi al pedale su Giulietta, Bravo, Delta e Stilo oggi abbiamo voluto documentare il tutto attraverso un video esclusivo. Tra le altre cose l’occasione è stata utile per chiarirci ulteriormente le idee sul difetto notato dai tedeschi. Se ieri sulla Stilo simulare il bloccaggio è stato semplice man mano che arriviamo alle auto più recenti il pedale diventa sempre più rigido, non tanto verticalmente ma orizzontalmente.

A voler tentare una improbabile classifica ci sentiamo di dire che sulla Stilo è molto facile arrivare al bloccaggio (pur coi limiti di cui vi parlavamo ieri), sulla Bravo idem. Mentre sulla Delta e soprattutto la Giulietta la forza necessaria a spostare il pedale aumenta.

Questo non significa che abbiamo dovuto sudare sette camicie per spostare il pedale, anzi, ma se per 10 anni nessuno si era accorto del problema vuol dire che tanto probabile non è (anzi). Ma, di contro, siccome adesso è stato scovato (meglio tardi che mai) ci chiediamo quali saranno le decisioni di Fiat perchè ancora non abbiamo ricevuto repliche ufficiali.

Per chi si fosse perso le precedenti puntate qui trovate il primo articolo sul pedale della Giulietta, qui le prime indiscrezioni sul bloccaggio del pedale anche su Bravo e Delta, ed infine il nostro video sul problema anche su Stilo. Qui trovate il video che dimostra come avviene il difetto.

Ps: abbiamo provato anche altre vetture Fiat (compresi i veicoli commerciali) e sembrerebbe che “solo” questi quattro modelli sono affetti dal dischetto malefico. Ma non avendo testato tutti i modelli in commercio non possiamo esserne sicuri.

7 commenti

Gianluca
11:37, 11 luglio 2010

Salve,

ho una punto 1,9 jtd del 2001 che non credo rientri tra i modelli “incriminati”. Eppure ho simulato il bloccaggio del pedale mantenendolo bloccato a fondo con il piede, e contemporaneamente ho premuto il pedale del freno: ebbene dopo poco meno di un secondo la centralina ha escluso il segnale dell'acceleratore consentendomi cosi di fermare l'auto senza problemi. Quindi già vetture precedenti del gruppo fiat prevedevano il dispositivo elettronico che “taglia” l'acceleratore nel caso di contemporanea pressione del pedale del freno e dell'acceleratore.
Quindi anche qualora di verifichi un bloccaggio meccanico si ha la possibilità di fermare la vettura. Senza considerare che nel caso di auto col cambio manuale basta premere la frizione per escludere l'azione motrice.

Redazione
22:46, 20 giugno 2010

Nessuno vuole screditare il Gruppo Fiat, anzi.
Abbiamo più volte scritto che si tratta di un fenomeno davvero raro, dopotutto tantissimi anni di Stilo avrebbero fatto registrare centinaia d'incidenti.

Il discorso è che un bloccaggio di questo tipo appare anomalo anche perchè succede solo su questi 4 modelli del gruppo Fiat.

Tuttavia una pedaliera deve prevedere tantissimi test su eventuali “misuse” perchè altrimenti un airbag potrebbe aprirsi se prendo a pugni il volante. Invece vengono effettuati test specifici affinchè ciò non avvenga.

La simulazione di uso non corretto dei dispositivi è oramai una prassi nel campo automotive.

dany
20:53, 21 giugno 2010

peccato che anche il piede sia quello sbagliato, si vede kiaramente ke la punta della scarpa gira a destra!!! per cui SVEGLIAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!

Rick
14:26, 22 giugno 2010

In gergo dev' essere “a prova di stupido”…

Dario
21:05, 27 giugno 2010

ciaoo a tutti!
Fiat Stilo JTD:nessuna anomalia riscontrata,ho cercato di mettere il pedale come fatto vedere da autobild ma il pedale funziona alla perfezione….avevo addirittura paura di spaccarlo(ho comunque esercitato una pressione forte)e quindi ho voluto non esagerare….questo e' tutto
di nuovo ciaoo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Trasformare un'auto in elettrica

Trasformare un’auto in elettrica: in arrivo un bonus del Governo

Parabrezza montato male: cosa succede in caso d’incidente?

Codice della Strada

Codice della Strada: attenti alle ‘bufale’ in rete