Doppie file a Roma: dove opererà lo Street Control

A Roma arriva lo Street Control: quindici maxi aree selezionate, nove centrali, altre sei verso est

15 ottobre 2014 - 11:00

Il Comune di Roma dichiara guerra alla sosta selvaggia, il brutto vizio di fermare la vettura in doppia fila. È entrato in azione lo Street Control: le telecamere da 45 multe l'ora (compresa la compilazione manuale del verbale elettronico) in dotazione da ieri a dieci equipaggi per turno della Polizia locale di Roma. Dove? Quindici maxi aree selezionate, nove centrali, altre sei verso est. Un reticolo di arterie e vie secondarie studiato a tavolino dal comandante generale, Raffaele Clemente, che traduce dalla carta alla strada il famoso Piano di fluidificazione del traffico, voluto dal sindaco Ignazio Marino. Durante un'ora di esperimento, sono scattate 500 “sanzioni” (fasulle) alle auto in doppia fila. E adesso, assicura la vice comandante Raffaella Modafferi, “siamo quasi pronti a partire”.

ZERO DISCUSSIONI – Fra i vari obiettivi dello Street Control, c'è quello di far calare il contenzioso. Niente più contestazioni con i vigili, nessun contraddittorio sulla strada con gli automobilisti. La procedura d'uso dello Street Control prevede che la pattuglia sfili a 30 orari per quattrocento metri scattando decine di foto. I trasgressori, quindi, non se ne accorgeranno nemmeno. Nessun automobilista pentito potrà uscire di corsa dal panettiere, o dalla lavanderia, cercando di spiegare che “si tratta solo di un attimo, tolgo subito la macchina”. Infatti, l'unica fermata dei vigili, dice ilmessaggero.it, è prevista alla fine del percorso, quando l'operatore visiona gli scatti, compila sulla tastiera del palmare il verbale (per ogni sanzione serve più o meno un minuto e mezzo) e spedisce il file alla centrale di via Ostiense per la lavorazione finale.

QUALI VERBALI – Le sanzioni vanno dai 40 euro per il divieto semplice o la doppia fila, agli 82 per chi occupa corsie bus, posti per i disabili, o strisce pedonali. Con la possibilità di essere scontate del 30 per cento per chi paga entro 5 giorni. Ecco quindi che per il divieto semplice o la doppia fila, l'eventuale ricorso al giudice di pace, che costa 37 euro (contributo unificato), non è più conveniente perché la multa è di appena 28 euro. Si può sempre fare ricorso gratuito al prefetto, ma se l'ufficio di governo dirà che la multa è legittima la sanzione sarà raddoppiata. Diversa la questione, chiude il quotidiano, per chi verrà pizzicato senza assicurazione, o con la revisione scaduta, dove le sanzioni sono ben più pesanti. In quel caso sarà inviata una pattuglia dedicata sul posto.

ELENCO DELLE VIE – Ecco l'elenco completo dei 15 itinerari che saranno oggetto di controllo da parte della Polizia municipale e del nuovo sistema Street Control.
1. Via Nomentana – Via Val Brembana – Via Arturo Graf – Via Ugo Ojetti – Viale Jonio – Via di Val Melaina – via di Monte Cervialto – Via Conti
2. Porta Pia – Viale Regina Margherita – Piazza Galeno – Viale Liegi – Piazza Ungheria – Viale Parioli – Viale Maresciallo Pilsudski – Piazza Euclide
3. Piazza Ungheria – Via Rossini – Via Paisiello – Via Porpora – Via Mercadante – Via Pinciana
4. Via Ugo Ojetti – Via Prati Fiscali – Via Conca D'Oro – Via val D'Ala
5. Via Somalia – Viale Libia – Viale Eritrea – Corso Trieste – Piazza Istria – Piazza Sant'Emerenziana – Via Nemorense – Piazza Verbano – Via Tagliamento – Via Po
6. Corso Vittorio – Largo Argentina – Via Botteghe Oscure – Piazza Venezia – Via Teatro Marcello – Piazza Bocca della Verità – Via Circo Massimo – Piazza di Porta Capena – Via dei Cerchi
7. Piazza della Repubblica – Via Nazionale – Piazza Venezia – Via del Corso – Via del Tritone – Piazza Barberini – Via Veneto – Via Pinciana – Via Sistina – Trinità dei Monti – Via San Sebastianello – Piazza di Spagna – Via Condotti – Via del Corso – Piazza Venezia
8. Piazza Farnese – Via Giulia – Lungotevere Tor di Nona – Lungotevere Marzio – Lungotevere in Augusta – Via F.Di Savoia – Piazza del Popolo – Via del Corso – Via di Ripetta – Piazza Augusto Imperatore – Via dei Pontefici – Via Vittoria – Via della Croce – Via del Babbuino – piazza del Popolo
9.Piazza Belli – Viale Trastevere – Piazza Ippolito Nievo – Via Portuense – Via Ettore Rolli – Piazzale della Radio – Viale Marconi – Piazza Righi
10. via Cipro – Piazzale degli Eroi – Via Andrea Doria – Viale Leone IV – Viale Giulio Cesare – Via Barletta – Viale delle Milizie – Via della Giuliana – Piazzale Clodio
11. Piazzale degli Eroi – Circonvalazione Trionfale – Piazzale Clodio – Circ.ne Clodia – Via Durazzo – Viale Angelico – Viale Mazzini – Piazza Mazzini
12. Piazza di Porta Maggiore – Via Prenestina – viale Palmiro Togliatti
13. Piazzale Appio – Via Appia – Via delle Cave – Via Tuscolana – Via Arco di Travertino – Via Appia Nuova
14. Piazza San Giovanni – Via Magna Grecia – Via Britannia – Via Concordia – Piazza Zama – Via Siria – Via Latina – Via Acaia – Piazza Armenia – Piazza Tuscolo
15. Piazza Asti – Piazza di Cinecittà

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Acquisto auto nuova: per il 50% degli europei con un motore a combustione

Tesla usata: quanto dura la garanzia del Costruttore?

Assemblea Ania

Assemblea Ania: RC auto in calo del 5%, ma si può fare di più