1 commento

Paul
19:13, 12 novembre 2015

E' incredibile come la KBA ed i media mettano sullo stesso quello che ha fatto di penale il gruppo Volkswagen e quanto hanno fatto le altre case automobilistiche sulla base di “livelli elevati nelle emissioni di ossidi di azoto”, senza precisare le attuali modalità di omologazione emissioni che sono sicuramente da rivedere, in quanto non corrispondono alle prove su strada, altrimenti non si spiega come tutte le auto in elenco abbiano fatto sinora a superare le revisioni periodiche effettuate (in Germania) con la supervisione della stessa KBA, evidentemente si vogliono rimescolare le carte con l'opinione pubblica.