Corso di guida per i neopatentati minorenni

Presso il Centro ACI-Sara di Vallelunga, 50 neopatentati minorenni hanno partecipato alla prima giornata del corso di guida sicura

24 maggio 2012 - 9:01

Martedì 22 maggio s'è tenuto il primo corso di guida sicura presso il Centro ACI-Sara di Vallelunga (30 chilometri a nord di Roma) vi hanno partecipato 50 neopatentati minorenni. Questo fa da preludio a una serie di appuntamenti che vedranno in totale 500 studenti scelti tra gli alunni degli Istituti scolastici i quali hanno conseguito con profitto il patentino per la conduzione dei ciclomotori (ecco perché li definiamo neopatentati) nell'anno scolastico 2010-2011.

SU VEICOLI RENAULT – I corsi, dopo una lezione teorica, prevedono le prove pratiche con i ragazzi alla guida degli scooter e del primo urban-crosser 100% elettrico, la Renault Twizy (nella foto). La Casa francese è infatti partner dell'iniziativa proprio con il rivoluzionario veicolo elettrico, agile e a zero emissioni.

CINQUE ORE – Il progetto prevede il coinvolgimento degli studenti, dei loro professori e dei rappresentati di classe degli Istituti, e si articolerà in una dozzina di giornate per una durata complessiva del corso di cinque ore. Durante i corsi vengono simulate, nella massima sicurezza, le condizioni di pericolo riscontrabili nella guida di tutti i giorni: i minorenni imparano a calibrare le proprie reazioni, a conoscere i comportamenti del mezzo e a intervenire in maniera efficace per controllare il veicolo. Vengono messi a disposizione due simulatori di guida stradale di moto e scooter, due simulatori di auto, nonché due urban crosser Renault Twizy, e quattro scooter, più un simulatore di crash test. Il tutto si svolge sotto l'occhio vigile di 10 istruttori di guida sicura di Vallelunga.

DUE SESSIONI – Il corso è articolato in una sessione educational e una sessione pratica di scooter e quadricicli, da due ore ciascuna. La Sessione Educational prevede lo stile e il benessere alla guida (alcol, droghe e gestione della stanchezza), il simulatore di crash test per dimostrare l'efficacia delle cinture di sicurezza, il simulatore di guida stradale auto “Ready 2GO” ACI con punteggio, più il simulatore di guida stradale moto con punteggio. Invece, la Sessione Pratica include una corretta posizione di guida, la frenata d'emergenza e ripartenza, oltre alla percorrenza in curva e alle prove di equilibrio.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Costi auto 2020: -7,4% per assicurazione, carburante e bollo in Italia

Tamponamento da auto sconosciuta

Tamponamento da auto sconosciuta: chi copre i danni?

FCA – PSA: perché l’Antitrust UE darà l’ok alla fusione