Sistemi di rilevamento semaforico invalidati da Sentenza Cassazione

La Corte di Cassazione, Sezione II Civile ha emanato il 30 ottobre 2009 la Sentenza n. 23084, in cui si enuncia un principio importante nell'"attraversamento con il rosso". Di fatto si afferma...

23 marzo 2010 - 15:24

La Corte di Cassazione, Sezione II Civile ha emanato il 30 ottobre 2009 la Sentenza n. 23084, in cui si enuncia un principio importante nell'”attraversamento con il rosso”. Di fatto si afferma che il regolamento allegato al Codice della Strada, laddove ricomprende l'ipotesi di impossibilità della contestazione immediata nei casi di attraversamento dell'incrocio col semaforo rosso, è inapplicabile perchè si tratta di mera norma regolamentare, che non può in alcun caso derogare a quella generale sulla necessità della contestazione immediata quando possibile, e sulla presenza dei vigili.

In poche parole la Corte osserva che non può essere accolta la tesi della non necessaria presenza degli organi di polizia in caso di apparecchiatura a posto fisso presso gli impianti semaforici in relazione all'epoca della contestazione, affermando che la presenza del vigile è un fatto necessario. Dunque è inapplicabile l'articolo 384 del Regolamento allegato al Codice della Strada, laddove è ricompresa l'ipotesi di impossibilità della contestazione immediata in caso di attraversamento dell'incrocio col semaforo rosso.

Si afferma poi, in calce alla sentenza che, l'attraversamento del semaforo a luce rossa, rilevata solo con apparecchiatura a posto fisso si presta a possibili errori in tutti i casi in cui il veicolo pur avendo impegnato l'incrocio correttamente col semaforo a luce verde sia costretto a fermarsi, subito dopo al crocevia per possibili ingorghi, con la conseguente rilevazione non completa delle varie fasi, che solo la presenza del vigile può evitare.

fonte – emanuelearpini.splinder.com

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Targhe estere UE boccia il divieto

Targa personalizzata auto: si può avere in Italia?

Sciopero 25 febbraio 2022 metro bus

Fermata autobus: regole per veicoli e pedoni

Polizze RC auto 2022: solo il 14,4% sono stipulate online