Revisioni auto, arrivano i controlli in strada

COMO - Il deposito della Motorizzazione civile di via Tentorio ospita da due anni un centro mobile di revisione: il tir è della sede di Lecco che però non ha spazi adeguati per ricoverarlo e...

21 novembre 2003 - 13:31

COMO – Il deposito della Motorizzazione civile di via Tentorio ospita da due anni un centro mobile di revisione: il tir è della sede di Lecco che però non ha spazi adeguati per ricoverarlo e Como, che nel frattempo potrebbe utilizzarlo, deve trovare e istruire il personale.

A partire dall'anno prossimo sarà più rischioso circolare con un mezzo non perfettamente in ordine. Sul territorio nazionale infatti saranno operativi i xentri mobili di revisione della direzione generale della Motorizzazione, veri e propri banchi di prova itineranti che effettueranno controlli sulle strade in collaborazione con la Polstrada. Uno di questi è in “prestito d'uso” al capoluogo lariano; si tratta di un gigantesco semirimorchio che fagocita auto camion e bus effettuando i controlli legati alla sicurezza sulla strada.
è costituito da una zona centrale dotata di rampe e semaforo, una anteriore con generatore, banco officina, servizi e ripostiglio e una posteriore costituita da ufficio computerizzato per l'elaborazione dei dati raccolti. Un giocattolino da oltre 600 milioni di lire (circa 300 mila euro) , largo 2 metri e mezzo e lungo 13 (una volta aperto ne misura 13 per 20) che dall'anno prossimo dovrebbe essere operativo.

Quello parcheggiato in via Tentorio però ha una storia tutta sua – come ha spiegato il capotecnico Enzo Barni – in quanto è stato assegnato alla sede di Lecco e nemmeno a Como è possibile sfruttarlo visto che per l'operatività necessitano almeno quattro addetti che vanno innanzitutto trovati e poi istruiti, in una struttura carente di personale. Intanto per domani è in programma la prima uscita comasca, ma il “Cmr” utilizzato sarà probabilmente il “gemello” in dotazione nel Milanese.

Fonte: Asaps.it

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Codice della Strada

Codice della Strada: attenti alle ‘bufale’ in rete

Obbligo gomme invernali: tutte le scadenze 2020 – 2021

Stato di ebbrezza alla guida

Multa per guida in stato di ebbrezza: si può fare ricorso?