1 commento

andrea
13:59, 23 maggio 2013

Sono completamente d'accordo con la cassazione. Anzi, io sarei dell'idea che bisognerebbe imporre limiti un po' più tolleranti ma, al tempo stesso, far si che ci si adegui maggiormente alle condizioni della strada. Ad esempio nelle città italiane quasi tutte le strade hanno il limite di 50 km/h (se si esclude il traffico limitato). Secondo me non ci sarebbero problemi se si viaggiasse a 60km/h sulla circonvallazione (ma ovviamente adeguare la velocità a 40, 30 o anche 20 km/h nelle strade interne, a seconda delle condizioni).