Patente europea uguale per tutti a partire dal 2005

VERONA - Una patente di guida uguale in tutto e per tutto a una carta di credito. Compatta, plastificata. Con scadenza ogni dieci anni. Ma soprattutto unica per tutti gli automobilisti dell'Unione...

24 ottobre 2003 - 22:42

VERONA – Una patente di guida uguale in tutto e per tutto a una carta di credito. Compatta, plastificata. Con scadenza ogni dieci anni. Ma soprattutto unica per tutti gli automobilisti dell'Unione europea. E' la patente che finirà nei portafogli dei cittadini comunitari a partire dal 2005. A presentarla è stata ieri a Verona il presidente della commissione Trasporti dell'Ue Loyola De Palacio, in occasione dell'inaugurazione del primo salone internazionale sulla sicurezza stradale.

Oggi sono 80 le diverse patenti di guida in circolazione nei Paesi dell'Unione europea. Diventeranno addirittura 130 dopo l'allargamento. L'armonizzazione della patente a livello europeo, ha detto l'eurocommissaria, «è necessaria per aiutare gli stati membri a districarsi nella giungla di patenti e direttive diverse da Paese a Paese». Ma non solo: «La patente plastificata, simile a una carta di credito, è funzionale alla lotta contro le falsificazioni», ha aggiunto la De Palacio.

Non ci sarà più poi una patente che accompagnerà per tutta la vita l'automobilista. La nuova licenza di guida avrà una validità amministrativa di dieci anni. «Vi saranno esami periodici delle condizioni psico-fisiche dopo una certa età», ha anticipato la De Palacio.

Intanto è anche allo studio la patente graduata per tir e moto di grossa cilindrata. «Per i veicoli di grande potenza si dovrà andare per gradi», ha detto la vicepresidente della Commissione Ue. «Non si può guidare un camion fino dal primo momento, ci vuole un periodo di adattamento».
Verranno infine armonizzati i criteri di formazione degli esaminatori dell'esame di guida.

Fonte: Corriere della sera

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Passo carrabile

Voltura passo carrabile: come si richiede

Auto incastrata in una strada stretta

Auto incastrata in una strada stretta: chi paga i danni?

Guidare in Belgio: limiti, norme e consigli per evitare multe