Ministero dei Trasporti – Parere n.16789/2008 – Interventi in aree private aperte al pubblico

Ministero dei TrasportiDipartimento per i trasporti terrestriDirezione Generale per al MotorizzazioneDivisione VIIIParere n.16789/2008OGGETTO: Disciplina ed interventi in aree private aperte al...

20 giugno 2008 - 10:57

Ministero dei Trasporti
Dipartimento per i trasporti terrestri
Direzione Generale per al Motorizzazione
Divisione VIII

Parere n.16789/2008

OGGETTO: Disciplina ed interventi in aree private aperte al pubblico. Quesito rif. nota fax del 11/02/2008.

Con riferimento al quesito in oggetto si comunica quanto segue:

Ai sensi dell'art.2 c.1 del D.Lgs. 285/1992 (Nuovo Codice della Strada) ai fini dell'applicazione delle norme del Codice si definisce “strada” l'area ad uso pubblico destinata alla circolazione dei pedoni, dei veicoli e degli animali.
A tal riguardo non rileva la “proprietà” del manufatto, ma unicamente il suo “uso”; pertanto se esso è aperto al pubblico passaggio, è anche soggetto alla disciplina del Codice.
Conseguentemente possono essere espletati i servizi di polizia stradale anche se sulle aree private ad uso pubblico, che comunque rientrano nella definizione di cui all'art.2 c.1 del Codice.
Il Comune è tenuto inoltre alla regolamentazione della circolazione ai sensi dell'art.7 c.1 del Codice e all'apposizione e alla manutenzione della segnaletica stradale,ai sensi dell'art.37 c.1 lett.c).
Analogamente per le occupazioni della sede stradale, le opere, i depositi e i cantieri stradali, trovano applicazione gli artt. 20 e 21 del Codice.

Si resta a disposizione per eventuale ulteriore chiarimento.

IL DIRETTORE GENERALE
Dr. Ing. Sergio Dondolini

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Polizze RC auto 2022: solo il 14,4% sono stipulate online

FIA lancia Drive with Care per la sicurezza stradale nel mondo

Multa per parcheggio vicino a incrocio: quanto si paga?