Gomme invernali 2021-2022

Gomme invernali 2021-2022: ordinanze autostrade

Obbligo gomme invernali 2021-2022 o catene a bordo: leggi le ordinanze delle autostrade per conoscere le tratte che bisogna percorrere con gli pneumatici da neve

7 dicembre 2021 - 14:00

Su alcune tratte autostradali vige l’obbligo, dallo scorso 15 novembre e fino al prossimo 15 aprile, di montare pneumatici invernali o di avere le catene a bordo. L’obbligo riguarda solo i tratti di autostrada soggetti a specifica ordinanza emessa dal concessionario, in base alla posizione geografica e alle caratteristiche del territorio. Chi viaggia è tenuto a conoscere le autostrade che richiedono l’uso delle gomme termiche, o quantomeno all season, oppure delle catene, fermo restando che la prescrizione è sempre indicata dalla segnaletica verticale. Vediamo pertanto su quali autostrade c’è l’obbligo di usare le gomme invernali (o di avere le catene a bordo) in base alle ordinanze per l’inverno 2021-2022. Recentemente abbiamo elencato anche le ordinanze relative alle strade statali.

LA GESTIONE DELLE AUTOSTRADE ITALIANE

In Italia le autostrade sono gestite per la maggior parte da società concessionarie. Dal 2012 l’ente concedente è il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti (oggi MIMS) che ha sostituito l’ANAS, a cui è rimasta comunque la gestione di alcune autostrade senza pedaggio, come per esempio la Salerno – Reggio Calabria o la Palermo – Catania (oltre che di tutte le strade statali e dei raccordi autostradali). Il maggiore concessionario è Autostrade per l’Italia, che gestisce 2.855 km di rete autostradale e copre ben 14 regioni italiane. Altri importanti concessionari sono Autostrada dei Fiori, Milano Serravalle, Strada dei Parchi, Autovie Venete, Autostrada del Brennero e altre ancora.

GOMME INVERNALI 2021-2022: LE ORDINANZE DELLE AUTOSTRADE

Quasi tutte le società concessionarie che gestiscono le autostrade in Italia emettono ordinanze per l’obbligo di gomme invernali o catene a bordo. Qui per esempio trovate le ordinanze delle tratte autostradali in gestione ad Autostrade per l’Italia (ASPI). Naturalmente l’obbligo riguarda soltanto quei tratti di autostrada soggetti nel periodo invernale a formazione di ghiaccio e/o caduta di neve. Quindi difficilmente leggeremo di ordinanze sugli pneumatici invernali in relazione ad autostrade che transitano nei pressi di Roma, Napoli, Palermo, luoghi dalla temperatura solitamente mite anche durante la stagione più fredda. Importante: il termine compreso tra il 15 novembre e il 15 aprile non è rigido al 100% perché a seconda della posizione geografica e delle condizioni meteo l’obbligo di montare le gomme da neve può anche iniziare prima e terminare dopo. Cliccate qui per leggere le ordinanze gomme invernali 2021-2022 degli altri gestori autostradali.

GOMME INVERNALI 2021 – 2022: MULTE E SANZIONI

Gli organi di polizia stradale possono verificare il rispetto dell’eventuale obbligo del cambio gomme e, in caso di mancanza o inefficienza dei dispositivi prescritti (pneumatici invernali o catene), procedere all’applicazione di una multa da 87 a 344 euro, prevista dall’art. 6 comma 14 CdS se accertata fuori del centro abitato, e dall’articolo 7 comma 13 CdS se in centro abitato. Restano inoltre fermi i poteri degli organi di polizia stradale previsti dall’articolo 192 comma 3 del Codice della Strada, ossia ordinare ai conducenti dei veicoli che, non muniti di pneumatici invernali o catene da neve ove sia contemplato l’obbligo, possano determinare grave pericolo per la propria e altrui sicurezza tenuto anche conto delle condizioni atmosferiche o della strada, di non proseguire la marcia fino a quando non se ne siano dotati ovvero, se si trovano sulle autostrade o strade extraurbane principali, di abbandonarle immediatamente.

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

acea emissioni ue

ACEA fissa i target per l’azzeramento della CO2 nel 2035

Mobility manager: cosa fa, quando è obbligatorio [novità 2022]

Quanto è sicura la microcar XEV YOYO di Enjoy?