1 commento

rominagallerin_14389085
9:39, 6 settembre 2019

Non serve un esperto giurista per capire che non è pensabile né possibile chiedere un aumento dell’importo pagato a clienti che hanno già conseguito la patente negli Anni precedenti.
Inoltre, è evidente che le autoscuole non riuscirebbero a sopravvivere alla richiesta di esborso dell’IVA degli ultimi 5 Anni, trattandosi di un importo che, in ottemperanza a quanto previsto della stessa Agenzia delle Entrate fino al revirement interpretativo del 2.9.2019, non è mai stato incassato dal cliente.
Spero vivamente che i nostri rappresentanti politici vogliano trovare al più presto una soluzione ragionevole e di buon senso a questa situazione, senza mettere in crisi un intero settore, già in difficoltà.